Zaniolo al Milan, le ultime di Di Marzio: la Roma fa muro ma c’è speranza

Arrivano fondamentali novità da Gianluca Di Marzio in merito alla trattativa tra Roma e Milan per Nicolò Zaniolo. C’è speranza!

E’ l’argomento più caldo del momento: Nicolò Zaniolo è finito concretamente nel mirino del Milan. La sua decisione di lasciare la Roma, già comunicata al club giallorosso, ha drizzato le antenne di Paolo Maldini e Frederic Massara. I due dirigenti sono grandi estimatori del talento azzurro, così tanto che avevano già programmato l’assalto in estate, quando il contratto sarebbe stato ad un solo anno dalla scadenza.

Milan acquisto Zaniolo
Milan-Zaniolo, è braccio di ferro con la Roma: tutti i dettagli – MilanLive.it

Ma i rapporti tesi tra il giocatore e la Roma hanno cambiato la situazione in maniera repentina. Zaniolo vuole lasciare la Capitale, e i giallorossi lo hanno messo subito sul mercato. Il Tottenham, prima di tutti, si è interessato a Nicolò, proponendo alla Roma un’operazione in prestito con diritto di riscatto. Nulla da fare. Il club dei Friedkin ha la sola intenzione di cedere il centrocampista a titolo definitivo. Quindi o nell’immediato, o attraverso la formula dell’obbligo di riscatto.

Dopo gli Spurs, si è inserito prepotentemente il Milan nella corsa, sicuro del gradimento del giocatore. Pare infatti che Zaniolo dia la priorità alla sua permanenza in Italia, favorendo in maniera netta il trasferimento nel club rossonero. Maldini e Massara hanno presentato la prima offerta. Tutte le news ci arrivano da Gianluca Di Marzio.

Milan-Zaniolo, è braccio di ferro con la Roma

Gianluca Di Marzio ha parlato come di consueto a Sky Calciomercato L’Originale. L’esperto di mercato ha spiegato che è in atto un vero braccio di ferro tra il Milan e la Roma per Nicolò Zaniolo. Il club rossonero ha presentato oggi un’offerta di prestito con obbligo di riscatto condizionato al raggiungimento della Champions League. Una formula che al momento sta strettissima alla Roma. I capitolini hanno la ferma intenzione di cedere il calciatore a titolo definivo, come accennato. E dunque l’unica formula a cui aprirebbero e quella del prestito con obbligo sicuro, senza alcuna condizione dunque.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicolò Zaniolo (@nicolozaniolo)

Di conseguenza, al momento la trattativa non decolla. E quella della formula non è l’unico ostacolo. Difatti, i due club discordano anche sulle cifre, e non di poco.  Il Milan ha avanzato un’offerta di 18-19 milioni di euro di parte fissa per arrivare a 22 milioni di euro complessivi con i bonus. La Roma non scende sotto i 35-40 milioni di euro. 

Zaniolo al Milan, bisogna attendere

Il Milan sa bene che non sarà facile mettere le mani sul gioiello azzurro. La Roma sta facendo grosso muro, ma la strategia appare chiara secondo Gianluca Di Marzio. Maldini e Massara proveranno a mantenere costanti i contatti con i giallorossi, puntando sulla forte volontà del giocatore di vestire subito la maglia rossonera.

Negli ultimi giorni di mercato la Roma potrebbe così trovarsi costretta ad abbassare le pretese e ad accontentare Zaniolo. Verso la chiusura del mercato, la situazione sarà nettamente più chiara. Il rapporto tra il giocatore e i giallorossi è ormai compresso, e non conviene a nessuno rimanere al proprio posto!