Ibra categorico: “E’ un segno, vinceranno solo una volta”

Ibra dice la sua in merito alla finale Mondiale. Il messaggio ad Emiliano Martinez è chiaro. Ecco le sue parole che arrivano dalla Francia

Sono giorni complicati per i tifosi del Milan, che devono fare i conti con una crisi che appare davvero senza fine. I rossoneri ieri hanno perso malamente contro la Lazio.

Ibra Mondiali
Milan – Ibra pronto a tornare – MilanLive.it

Un 4-0 che non ammette repliche. La squadra di Stefano Pioli è apparsa impaura e priva di idee, oltre che troppo debole in difesa. Per gli avversari è davvero troppo facile andare in gol. Ieri la Lazio ha impiegato pochissimo per trovare la rete che ha sbloccato la partita.

Lo stesso era accaduto contro l‘Inter in Supercoppa Italiana. Il Milan ha bisogno di ritrovarsi per cercare di mettere fine ad una crisi di risultati e di gioco che rischia di compromettere tutto.

Riecco Ibra

Come dicevamo, dunque, non è un momento facile per il Milan e la sua tifoseria ma nella giornata di ieri, prima del match, un motivo per sorridere c’è stato. Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha pubblicato un video sui propri canali social, in cui torna in campo con il pallone.

Ibra Mondiali
Milan – Ibrahimovic condanna Emiliano Martinez – MilanLive.it

Immagini che fanno ben sperare in vista di un suo rientro in partite ufficiali. Non è un segreto, che la speranza del club rossonero e dello stesso attaccante è quella di tornare per l’andata degli ottavi di finale di Champions League, contro il Tottenham, il prossimo 14 febbraio a San Siro.

Sarebbe fondamentale per dare una mano ad una squadra che ha perso un po’ la sua identità. Serve l’esperienza e il carisma di Zlatan Ibrahimovic. Pioli lo aspetta davvero a braccia aperte.

Ibra a tuttotondo

Nel frattempo Ibrahimovic si è roso protagonista anche in altri campi. Come è noto, il giocatore del Milan è stato protagonista del film ‘Asterix & Obelix – Il regno di mezzo’, che uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo 1 febbraio. La presentazione della pellicola è stata un’occasione per scambiare quattro chiacchiere con i giornalisti.

Ibra ha così parlato a ‘France Inter’, dicendo la sua sulla finale Mondiale, che ha visto la Francia perdere contro l’Argentina: “Messi è considerato il miglior giocatore della storia, ero sicuro che avrebbe vinto – riporta ‘FootMercato’ -. Quello che succederà è che Mbappé vincerà ancora una Coppa del Mondo in futuro, non sono preoccupato per lui. D’altra parte, sono preoccupato per gli altri in Argentina perché ricorderemo Messi, ma quelli che si sono comportati male, non possiamo rispettarlo. Io che parlo come giocatore professionista di alto livello, posso dirti che è un segno che vincerai solo una volta, e basta”. Il messaggio è chiaramente rivolto ad Emiliano Martinez e alle sue reiterate provocazioni.