Saint-Maximin offerto al Milan, il Newcastle spara alto: i dettagli

Di Marzio ha commentato gli ultimi rumors che danno Saint-Maximin nella lista dei potenziali acquisti del Milan.

Il Milan sta cercando di prendere Nicolò Zaniolo, ma l’operazione è molto complicata. C’è distanza con Roma sia sulla formula sia sulle cifre.

Saint Maximin Milan
Saint-Maximin proposto al Milan – MilanLive.it

Il club giallorosso valuta il cartellino del giocatore 30-35 milioni di euro e pretende una cessione a titolo definitivo. Al massimo, accetta un prestito con obbligo di riscatto senza condizioni. Considerando che il contratto dell’ex Inter scade a giugno 2024, è normale che a Roma vogliano evitare di ritrovarselo di nuovo a Trigoria a fine stagione.

Paolo Maldini e Frederic Massara in questo momento non possono soddisfare le richieste giallorosse. Possono provare a migliorare la loro offerta da complessivi 23-25 milioni che prevedeva un prestito oneroso con diritto di riscatto che diventa obbligo in caso di qualificazione in Champions League. Le parti sono in contatto, nelle prossime ore si capirà meglio cosa succederà.

Calciomercato Milan, ipotesi Saint-Maximin: le ultime news

Zaniolo non è l’unico nome accostato al Milan in queste ore. Un altro è Allan Saint-Maximin, esterno offensivo che milita nel Newcastle United e che Leonardo aveva provato a portare in rossonero già nel gennaio 2019, quando militava nel Nizza.

Saint-Maximin Milan
Saint-Maximin proposto al Milan – MilanLive.it

Gianluca Di Marzio a Sky Sport ha confermato che il francese è stato proposto al Milan. Agenti e intermediari ne hanno parlato con la dirigenza rossonera, a cui il giocatore piace molto. Il problema è la richiesta del Newcastle United, che apre al prestito con diritto di riscatto ma fissando il prezzo finale di oltre 30 milioni di euro.

Il Milan potrebbe provare a fare questa operazione, se non dovesse arrivare Zaniolo, nel caso in cui i Magpies abbassassero le proprie pretese economiche. Vedremo se ci saranno sviluppi nelle prossime ore. Il francese predilige agire a sinistra, nella stessa fascia di Rafa Leao, però può giocare anche a destra o da seconda punta. Offre più soluzioni nel reparto offensivo. È molto veloce e abile nel dribbling.