Calciomercato Milan, colpo a zero dal Benfica: Maldini “scippa” Rui Costa

Il Milan pensa a un giovane talento del Benfica per il futuro: anche la Juventus è in corsa per il possibile affare “gratuito”.

Paolo Maldini e Frederic Massara sono molto attenti al mercato dei giocatori in scadenza di contratto a giugno 2023. Ci sono diversi nomi interessanti che possono essere tesserati a parametro zero.

Cher Ndour Milan parametro zero
Milan, affare a zero dal Benfica: Maldini “scippa” Rui Costa (LaPresse) – MilanLive.it

Alcune occasioni andrebbero sfruttate e la dirigenza rossonera sta lavorando per prendere dei rinforzi a “titolo gratuito”. Ovviamente non è mai semplice, considerando richieste economiche e concorrenza. Un punto sempre molto complicato di queste trattative riguarda le commissioni agli agenti, che chiaramente cercano di lucrare il più possibile.

Calciomercato Milan, sfida alla Juventus per un giovane italiano

Uno dei nomi nella lista del Milan è Cher Ndour, 18enne centrocampista italiano che indossa la maglia del Benfica. Il suo contratto è in scadenza a fine stagione e il club pensa al suo ingaggio per la prossima finestra del calciomercato. La società portoghese punta al rinnovo, trattandosi di un ragazzo davvero molto promettente, e l’obiettivo è quello di inserire una clausola di risoluzione molto alta. A metà aprile A Bola scrisse che la cifra sarebbe stata di 80 milioni di euro.


Ma finora la negoziazione per il rinnovo non ha prodotto un accordo. Il giornalista Fabrizio Romano ha confermato l’interesse del Milan e anche quello della Juventus. Ndour prenderà presto una decisione sul suo futuro. Ha grande talento e può scegliere tra più opzioni.

Nato a Brescia, ha militato prima del settore giovanile delle Rondinelle e poi in quello dell’Atalanta. Nell’estate 2020 il Benfica lo ha portato in Portogallo e lì è cresciuto fino a diventare uno dei giovani più promettenti delle Aquile di Lisbona. Si è presto imposto nella nuova realtà. Nella stagione 2021/2022 è stato protagonista nella vittoria della Youth League, trovando il gol nella finale vinta 6-0 contro il Salisburgo.

È stato il più giovane debuttante nella storia del Benfica B, togliendo il record a Joao Felix. e nel marzo 2023 ha fatto anche il suo esordio nella squadra A del Benfica. È stato pure convocato da Roberto Mancini per uno stage della nazionale maggiore italiana svoltosi a Coverciano nel dicembre scorso.