Tonali al Newcastle, il retroscena: “C’è lei dietro al trasferimento”

Il passaggio doloroso ed oneroso di Sandro Tonali dal Milan al Newcastle sarebbe stato indirizzato da una donna in particolare.

Sicuramente verrà ricordato come uno degli addii più inaspettati e dolorosi nella storia recente del Milan. L’estate di calciomercato 2023 dei rossoneri si è aperta con la partenza di Sandro Tonali, uno dei calciatori più rappresentativi dell’ultimo Scudetto vinto.

tonali newcastle
Tonali ha scelto il Newcastle grazie agli uffici di una persona (Lapresse) – Milanlive.it

Nel giro di pochi giorni si è consumato il trasferimento di Tonali al Newcastle United. Il club inglese, guidato dal fondo arabo Pif, ha deciso di investire una cifra impressionante sul numero 8 milanista, impegnato in questi giorni come capitano della Nazionale Under 21 agli Europei in Romania. Proprio lì è stato raggiunto dagli emissari del Newcastle per visite mediche di rito e firma.

Un affare da circa 70-80 milioni di euro, comprensivi di bonus a favore del Milan. Mentre Tonali dovrebbe firmare un ricco contratto da circa 8 milioni netti a stagione più un paio di bonus annuali. Insomma, un addio triste ma allo stesso tempo molto oneroso, che cambia anche le prospettive del calciomercato rossonero.

Ma chi c’è dietro tutta questa operazione che porterà Tonali a debuttare in Premier? L’indiscrezione lanciata da Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia, racconta di un personaggio in particolare che avrebbe architettato questo cambiamento definitivo.

Criscitiello svela: la Mecacci dietro al passaggio di Tonali al Newcastle

Nel suo editoriale sul sito web ufficiale dell’emittente che dirige, Criscitiello ha svelato che dietro a tale operazione ci sarebbe l’intervento diretto di Marianna Mecacci. Vale a dire la procuratrice sportiva che collabora con l’agenzia di Giuseppe Riso e che è molto vicina a Tonali da molto tempo. Inoltre è moglie dell’ex difensore Gianluca Comotto, capitano del Torino fino al decennio scorso.

Mecacci Tonali
Marianna Mecacci, collaboratrice di Beppe Riso – Milanlive.it

Tonali in Premier era impensabile. Poi 24 ore e boom. Presa in pieno. Riso va a Londra e torna per chiudere con i dirigenti del Milan. La sua collaboratrice, Marianna Mecacci, resta a Londra un giorno in più. Lei è l’artefice di tutto da quando disse a Tonali molliamo Bozzo e andiamo con Riso. La vera mente è lei. Non la conosco ma me la dipingono come una tosta, che non si ferma mai e che le idee le ha ben chiare”.

Dunque sarebbe stata la Mecacci a prendere le fila della trattativa, stabilire la cifra definitiva col Newcastle e convincere Tonali ad accettare il corteggiamento della Premier League.

Criscitiello si è lanciato anche ad una frecciata nei confronti di Paolo Maldini, che difficilmente avrebbe avallato tale cessione: “Tonali va via ma ci hanno guadagnato tutti. Il Milan soprattutto, che prende più soldi del valore effettivo del giocatore. Se ci fosse stato Maldini avrebbe pensato alla piazza e alla sua immagine ma la cassa è della proprietà e queste trattative si chiudono non si discutono”.

Impostazioni privacy