Rivoluzione Milan: Pioli cambia contro il Verona

Tanti i cambi che Stefano Pioli è pronto ad effettuare per la sfida interna contro il Verona, in programma domani alle ore 15.00 a San Siro

E’ già vigilia di campionato per il Milan di Stefano Pioli, che domani affronterà il Verona per la quinta giornata di Serie A. I gialloblu sono attesi a San Siro alle ore 15.00.

Milan formazione
Milan, Leao non si tocca: la formazione contro il Verona (LaPresse) – MilanLive.it

Ci sarà un Milan diverso dal solito ad accogliere Faraoni e compagni, un Milan con tanti volti nuovi rispetto alle prime uscite. Inevitabile giocando ogni tre giorni. Così il tecnico di Parma, per la prima volta si affiderà ad un turnover massiccio, con cambi in ogni reparto.

Tra i pali chiaramente ci sarà Marco Sportiello, che farà il suo esordio da titolare a San Siro. L’ex Atalanta prenderà il posto di Mike Maignan, che ne avrà per qualche giorno dopo il risentimento ai flessori della gamba sinistra. Ma il francese non sarà l’unico big che non scenderà in campo.

Anche Olivier Giroud va verso un turno di riposo, con Noah Okafor pronto a giocare dal primo minuto al centro dell’attacco. Finalmente, dunque, un’occasione dal primo minuto per lo svizzero e non per Luka Jovic. Il serbo, ieri in conferenza stampa, ha ammesso apertamente di non essere pronto a scendere in campo titolare, e toccherà dunque all’ex Salisburgo. Al suo fianco sulla sinistra ci sarà ancora Rafael Leão. Non è tempo di riposare per il portoghese dopo le dure critiche ricevute in settimana. Ancora staffetta sulla, destra, invece, tra Christian Pulisic e Samuel Chukwueze.

Milan, novità a centrocampo: spazio a Musah

Si cambia anche a centrocampo, dove quello sicuro del posto appare Musah. L’americano è pronto a giocare come mezzala destra.

Milan formazione
Ecco Musah, Pioli cambia il Milan: le scelte contro il Verona – MilanLive.it

A completare il reparto spazio a Tijjani Reijnders, che verosimilmente si posizionerà nel ruolo di regista, con Tommaso Pobega. Stefano Pioli, infatti, sta pensando seriamente di dare un turno di riposo a Rade Krunic, oltre che a Ruben Loftus-Cheek, entrambi titolari contro il Newcastle.  Cambia anche la difesa, dove avrà un’occasione Alessandro Florenzi. Il terzino italiano ha fatto bene con gli inglesi ed è pronto a rilevare uno tra Davide Calabria e Theo Hernandez, con quest’ultimo principale indiziato a sedere in panchina. Al centro non si toccano, invece, Fikayo Tomori e Malick Thiaw.