Juan Miranda, l’annuncio ufficiale è clamoroso: Milan spiazzato

Il club rossonero insiste per il giocatore, che ancora non ha firmato il rinnovo del contratto in scadenza: c’è un annuncio importante

Quando si parla di ciò di cui necessita il Milan per completare un rosa già competitiva ma perfettibile, si pensa sempre all’attaccante che possa far rifiatare Olivier Giroud. Che sarà anche inossidabile, ma che ha 37 primavere sulle spalle. E le partite non può certo giocarle tutte.

Juan Miranda, sempre più nel mirino del Milan
Il MIlan preme per Miranda, ma c’è un problema (Ansa Foto) – Milanlive.it

In seconda posizione nella lista dei desideri di mercato, c’è poi quello di un difensore centrale: un bisogno emerso però più a causa dell’incredibile catena di infortuni che hanno colpito i difendenti rossoneri, che per una oggettiva lacuna nella rosa.

Si tende invece spesso a sottovalutare – errore che però non starebbe facendo la dirigenza, da tempo attiva sulla questione – la pedina rappresentata dal terzino sinistro di riserva. Con la cessione di Ballo-Touré nelle ultime ore del calciomercato estivo, il Milan è rimasto col solo Davide Bartesaghi come alternativa a Theo Hernandez. Il classe 2005 è un profilo sul quale Furlani e Moncada fanno affidamento, ma potrebbe essere troppo presto per affidargli un compito così importante come quello di far rifiatare il big francese.

Ecco che allora da tempo le attenzioni sono concentrate su Juan Miranda, terzino mancino del Betis classe 2000 di scuola Barcellona, che ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno.

La deadline che renderebbe a tutti gli effetti libero l’ex Barça si avvicina, e con essa il pressing dei meneghini sul club andaluso e sull’entourage del ragazzo. Nelle ultime ore si rilevano però importanti novità sull’argomento.

Il Ds del Betis ‘gela’ Furlani: cosa ha detto Ramon Planes

La dirigenza rossonera sa che più passa il tempo e più Miranda si avvicina a Milanello. Tra un paio di mesi il Betis sarà chiamato a decidere se accontentarsi di un minimo indennizzo per lasciar partire l’esterno a gennaio, o se tenerlo in rosa fino a giugno, perdendo però la proprietà del suo cartellino.

Juan Miranda, il Ds del Betis non molla
Juan Miranda, il Betis non molla la presa (LaPresse) – Milanlive.it

Questo ovviamente al netto di un rinnovo di contratto che cambierebbe totalmente le carte in tavola. Un atto che finora non è arrivato, ma che potrebbe clamorosamente tornare attuale dopo le parole del Ds dei biancoverdi, Ramon Planes: “Parliamo da tempo di prolungare il contratto di Miranda in modo che possa continuare con noi. Ci sono due desideri, che devono essere rispettati, quello del club è che il giocatore possa allungare il suo accordo col Betis, ha detto il dirigente nella conferenza stampa di presentazione di Sokratis Papastathopoulos, ex Milan, tra l’altro.

Ovviamente negli uffici di Via Aldo Rossi si tifa affinché il terzino, lusingato dall’offerta del Milan, decida per una nuova esperienza in Italia. Meglio ancora se subito, direttamente nel gennaio del 2024.