Loftus-Cheek, l’arma in più di Pioli: così cambia tutto

Ruben Loftus-Cheek è pronto a tornare a giocare dal primo minuto con la maglia del Milan. Sarà titolare con il Borussia Dortmund

Riecco Ruben Loftus-Cheek. Il centrocampista inglese è pronto a tornare titolare. Lo ha fatto capire, nel corso della conferenza stampa, Stefano Pioli:Era programmato che Loftus giocasse uno spezzone sabato. Lui adesso sta meglio e potrà giocare domani. Non è al 100%, ma non lo era nemmeno prima del PSG. Ma potrà stare bene a breve”.

Milan, Loftus-Cheek uomo in più
Milan, Loftus-Cheek è pronto a tornare titolare dal primo minuto contro il Borussia Dortmund (LaPresse) – MilanLive.it

Un recupero fondamentale per il Diavolo, che potrà contare su un giocatore che sposta gli equilibri. D’altronde sono i numeri a dirci che c’è un Milan con Loftus-Cheek e un Milan senza.

L’ex Chelsea ha giocato due match da titolare in Champions League, contro il Newcastle e il Psg, e Calabria e compagni hanno ottenuto un pareggio e una vittoria. Contro i Magpies, però, il Diavolo avrebbe meritato un risultato diverso per le occasioni create.

Milan, Loftus-Cheek sempre protagonista

Loftus-Cheek è anche uno dei protagonisti del Milan di inizio stagione, quello battuto solo dall’Inter: così in sei partite giocate dal primo minuto da Loftus-Cheek, i rossoneri hanno conquistato cinque successi.

Milan, Loftus-Cheek uomo in più
Loftus-Cheek fondamentale per il Milan di Pioli: i numeri non mentono (LaPresse) – MilanLive.it

L’ex Chelsea è troppo importante per il modo di giocare di Stefano Pioli: la sua qualità, ma soprattutto la sua fisicità fanno la differenza. Nessuno ha le caratteristiche del calciatore inglese e quando lui è in campo, il Milan cambia passo.

Il tecnico di Parma ne è consapevole e contro il Borussia Dortmund lo manderà in campo anche se non sarà al 100%. Non lo era nemmeno contro il Psg – ci ha tenuto a sottolineare Pioli -, ma la prestazione di Loftus-Cheek è stata superlativa. Tutti i tifosi del Milan si ricordano gli strappi palla al piede nel corso della sfida di San Siro. Tutti si ricordano dello strapotere mostrato in mezzo al campo. Contro i tedeschi, dunque, ci sarà ed occuperà quella posizione da falso trequartista, utile a dare i giusti equilibri ad un Milan, che ha mostrato spesso di averne pochi. Loftus-Cheek è davvero importante e Pioli nel match più importante della stagione, quasi da dentro o fuori, non può rinunciarci.

La speranza, da qui in avanti, è che Loftus-Cheek non debba più stare in infermeria. Il Milan e il tecnico di Parma non possono fare a meno di lui.

Impostazioni privacy