Milan-Frosinone, esordio assoluto in difesa: Pioli ha scelto lui

Dopo l’infortunio di Thiaw i rossoneri sono in grande difficoltà nel reparto arretrato e Pioli pensa di farlo partire subito titolare

Martedì sera il Milan ha perso contro il Borussia Dortmund e, oltre al danno, è arrivata anche la beffa dell’infortunio di Malick Thiaw. Si è trattato dell’ennesimo problema muscolare e anche l’ennesimo al reparto arretrato, che adesso è davvero in emergenza totale.

Pioli pensa a un esordio in Milan-Frosinone
Milan, l’emergenza difensiva porta Pioli a pensare a un esordio con il Frosinone (Lapresse) – Milanlive.it

Il tedesco ex Schalke ha riportato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra e l’entità non è da poco. Il classe 2001 verrà monitorato nei prossimi giorni ma c’è la possibilità che sia costretto a un lungo stop. Adesso Stefano Pioli è davvero in difficoltà nel comporre il pacchetto arretrato perché sono già out Pierre Kalulu e Simon Kjaer, e l’unico centrale di ruolo a disposizione al momento è Fikayo Tomori.

Ovviamente la società rossonera sta già pensando in maniera seria a come intervenire sul mercato per risolvere la situazione. L’infortunio di Thiaw ora porterà a delle valutazioni sul numero di innesti da prendere nel reparto arretrato, che a questo punto potrebbe passare da uno a due. Nei scorsi giorni si è parlato tanto di Jakub Kiwior dell’Arsenal e in queste ore si è pensato anche al rientro di Matteo Gabbia dal prestito al Villarreal.

Milan, Simic titolare col Frosinone: Pioli ci pensa

Il mercato però riaprirà solo a gennaio e c’è ancora tutto il mese di dicembre in cui il Diavolo è in emergenza totale. Pioli è chiamato a fare ancora una volta di necessità virtù e ha già in mente una soluzione per la prossima partita.

Pioli pensa a un esordio in Milan-Frosinone
Milan, l’emergenza difensiva porta Pioli a pensare a un esordio con il Frosinone (AC Milan) – Milanlive.it

Il Milan è impegnato sabato sera a San Siro contro il Frosinone di Eusebio di Francesco e l’idea del tecnico emiliano per affiancare Tomori si chiama Jan-Carlo Simic, difensore della Primavera di Ignazio Abate. A riferire l’indiscrezione è Matteo Moretto. Simic è stato acquistato nell’estate del 2022 dal club rossonero e fino ad ora ha giocato solamente con l’Under 19, collezionando ben 48 presenze tra campionato e Youth League, e segnando anche 3 reti.

Il giovane difensore non ha mai giocato una partita in Prima Squadra e quindi, se venisse scelto sabato, si tratterebbe del suo esordio assoluto tra i professionisti, una settimana dopo quello di Francesco Camarda. I tantissimi infortuni stanno di fatto obbligando Pioli a puntare sui giovani della Primavera, e la speranza è che questi possano dimostrarsi all’altezza già ora e rivelarsi delle piacevoli sorprese.

Impostazioni privacy