David-Milan, tutto confermato: “So che lo cercano”

Il Milan sarebbe sempre sul pezzo per l’acquisto di Jonathan David, attaccante canadese del Lille. Spuntano le ultime rivelazioni.

Ormai è cosa piuttosto nota. Il Milan, in vista dell’anno che sta per cominciare, deve cercare di acquistare un attaccante di spessore. Principalmente per due motivi: trovare un’alternativa migliore di Luka Jovic, che non sta convincendo nella sua esperienza rossonera. Ma anche perché urge un vice-Olivier Giroud, dato che il francese è in scadenza e ha già compiuto 37 anni di età.

David nel mirino del Milan per il 2024
Jonathan David, obiettivo conclamato del Milan (Lapresse) – Milanlive.it

Una priorità assoluta, forse assieme ad un difensore centrale visti i tanti infortuni nel reparto arretrato. Ma è ancora da capire se il Milan riuscirà a fare un investimento importante a gennaio, nella prossima sessione di riparazione invernale, oppure se punterà sul nuovo bomber solo dall’estate 2024.

Il profilo più battuto in casa Milan resta quello di Jonathan David. Ovvero il centravanti canadese che gioca nel Lille e che i rossoneri seguono da tempo, come primissima scelta per rinforzare l’attacco. Un calciatore diverso da Giroud, poiché più dinamico e rapido e meno d’area di rigore, ma sicuramente di primissimo livello.

Davide Lippi su David: “Investimento solo con il raggiungimento della Champions”

A commentare il possibile sbarco futuro di Jonathan David a Milanello c’ha pensato un noto agente di mercato. Ovvero Davide Lippi, storico procuratore e figlio dell’ex c.t. della Nazionale italiana Marcello.

Lippi parla di David al Milan
Davide Lippi e le sue impressioni su David (Lapresse) – Milanlive.it

Intervistato da Tuttomercatoweb.com, Lippi ha fatto capire di essere certo dell’arrivo di un nuovo attaccante in futuro, ma l’investimento del Milan dipenderà da un fattore in particolare. Gli introiti e l’approdo nella prossima edizione di Champions League, obiettivo da non fallire.

David al Milan? Parliamo di un giocatore forte. Io ho parlato col Milan e so che cercano, ma a gennaio il mercato è particolare e David sarebbe un investimento importante. Certo, diventa determinante per il progetto rossonero raggiungere la Champions…”. Dunque, per motivi prettamente economici e di prestigio, l’accesso alla massima competizione europea diventa determinante per questo colpo.

Difficile che possa arrivare a gennaio, visto il costo elevato del cartellino e le resistenze del Lille per una cessione così importante a metà stagione. Il Milan però spera di agire il prima possibile e quanto meno bloccare David per il 2024, visto che solo un anno dopo andrà in scadenza di contratto con il suo attuale club d’appartenenza.

Impostazioni privacy