Giroud, rivelazione shock: “Se succede mi ritiro”

Le parole di Olivier Giroud sul futuro dell’attaccante francese, che sembra ormai vicino a prendere una grande decisione personale.

Il rigore sbagliato in Champions League contro il Borussia Dortmund non può certo minare la stima e l’affetto che il pubblico milanista ha nei confronti di Olivier Giroud. Ovvero l’esperto centravanti che ormai da tre stagioni rappresenta il punto di riferimento dell’attacco rossonero.

Giroud, futuro deciso
Olivier Giroud ha parlato del suo futuro di carriera (Lapresse) – Milanlive.it

Il vero problema è che Giroud, che ha compiuto a settembre 37 anni di età, non è più un ragazzino e non ha le energie per giocare al top tutte le partite tra campionato e coppa. Il Milan ha bisogno di trovare un sostituto o quanto meno un’alternativa di spessore, con caratteristiche simili.

Intanto il contratto di Giroud con il Milan scadrà a giugno prossimo. Ancora tutto da decifrare il destino del centravanti, che in molti vedono ancora legato ai rossoneri, con un rinnovo annuale per prolungare il rapporto. Altri invece lo considerano ormai al capolinea dopo quest’ultima stagione.

Olivier Giroud annuncia il possibile ritiro nel 2024

Le recenti dichiarazioni rilasciate da Olivier GiroudRMC Sport fanno però rumore. Perché per la prima volta il numero 9 del Milan ha incominciato a pensare al ritiro dal calcio giocato, nonostante sia ancora oggi un centravanti tra i più brillanti in circolazione.

Giroud, addio dopo l'europeo?
Giroud parla per la prima volta di ritiro (Lapresse) – Milanlive.it

Nel parlare degli obiettivi con la Nazionale francese dopo il sorteggio di Euro 2024, Giroud ha svelato i suoi piani: “Mi manca l’Europeo in bacheca. Se nel 2024 lo vincerò con la Francia allora mi ritirerò. Potrebbe accadere anche se non andremo fino in fondo. Se le cose andranno bene è una possibilità, per ora mi godo ogni momento e ho sete di vittorie con la nazionale”.

Non è chiarissimo se il ritiro di cui parla Giroud riguarda solo la Nazionale francese o il calcio in generale. Certo che in caso di vittoria ad Euro 2024 la carriera del centravanti avrebbe praticamente toccato tutti i vertici. Infatti Giroud può vantare nel suo palmarès un Mondiale, una Champions League ed una Europa League vinte, oltre allo Scudetto con il Milan che resterà tra i suoi trionfi più ambiti.

Impostazioni privacy