Luka Jovic via dal Milan a gennaio: c’è già un’ipotesi

Possibile futuro in Spagna per Luka Jovic. Il centravanti da poco arrivato al Milan ma ha un estimatore molto forte nella Liga.

Una delle maggiori incognite di questo girone d’andata in casa Milan è senza dubbio l’attaccante di scorta ingaggiato a fine mercato. Luka Jovic sta facendo più fatica del previsto a rispettare le attese ed a dare un contributo importante nel ruolo di centravanti, nonostante l’impegno e le qualità tecniche.

Jovic può lasciare il Milan
Luka Jovic ha estimatori in Spagna (Lapresse) – Milanlive.it

Il classe ’97 è sbarcato a Milanello dalla Fiorentina come vice-Giroud. Una scelta effettivamente di ripiego, visto che il Milan per tale ruolo aveva cercato di trovare l’accordo con Mehdi Taremi del Porto. Una volta sfumato l’iraniano, si è andati sull’opzione Jovic a costo zero, svincolato dal club viola.

Il rendimento attuale di Jovic non è apparso continuo o esageratamente concreto. Nella partita contro il Frosinone di sabato 2 dicembre si è sbloccato, segnando il primo gol con il Milan. Ma ciò non toglie che possa comunque non restare a lungo a Milanello. Infatti arrivano notizie, come scrive Elgoldigital.com, di un estimatore importante a livello internazionale per il calciatore 26enne.

Siviglia, idea Jovic: il suo connazionale sposa la sua candidatura

L’ultima indiscrezione sembrerebbe avvicinare Luka Jovic al Siviglia. Ovvero la squadra campione di Europa League in carica che però sta vivendo un momento molto difficile. Ormai fuori dalla Champions, ricca di dissidi interni e già costretta a cambiare allenatore con il licenziamento di Mendilibar qualche settimana fa.

Gudelj sponsorizza Jovic al Siviglia
Nemanja Gudelj vota per il passaggio di Jovic a Siviglia (Lapresse) – Milanlive.it

In particolare il rendimento degli attaccanti del Siviglia sta deludendo l’ambiente. Per questo è certo che la società andalusa farà qualcosa a gennaio, magari puntando su un usato sicuro come Luka Jovic. Per il serbo del Milan sarebbe un ritorno in Liga, dopo l’esperienza tutt’altro che felice al Real Madrid.

A sponsorizzare la candidatura andalusa di Jovic ci sta pensando il suo amico e connazionale Nemanja Gudelj, esperto difensore titolare del Siviglia, che avrebbe dato parere positivo all’approdo del milanista allo stadio Ramon Sanchez-Pzjuan da gennaio. In questo caso il Milan sarebbe anche disposto a lasciarlo partire per una cifra simbolica o addirittura a costo zero.

Una strategia che farebbe dunque comodo a tutti: il Milan cederebbe un calciatore non integrato per provare a rimpiazzarlo con un elemento più ‘fresco’. Il Siviglia rinforzerebbe un attacco finora molto deludente e lo stesso Jovic avrebbe una nuova chance da titolare, in una piazza certamente di prim’ordine.

Impostazioni privacy