Il nodo alla gola di Simone Inzaghi: “Colpa del Milan”, la rivelazione

La rivelazione su Simone Inzaghi e il suo magone: la causa è… il Milan. Il tecnico interista vuole superare il “trauma” quest’anno 

Simone Inzaghi sta vivendo un periodo molto positivo della sua carriera da ormai diversi mesi. La svolta qualche mese prima dell’estate, con la sua Inter che ha cambiato improvvisamente passo fino ad arrivare in finale di Champions League, persa per mano del Manchester City. La scia positiva sta continuando anche quest’anno e infatti è primo in classifica, con Juve e Milan che inseguono.

simone inzaghi non dorme sonni tranquilli
Simone Inzaghi e la grande delusione in carriera (Lapresse) – Milanlive.it

Il tecnico nerazzurro nella scorsa stagione è riuscito a vincere due trofei (Supercoppa e Coppa Italia) ma è chiaro che l’obiettivo principale, lo Scudetto, è fallito per il secondo anno di fila. La sensazione è che stavolta proprio non può sbagliare: l’Inter è nettamente la squadra più forte del campionato, il Napoli schiacciasassi non esiste più e il Milan è stato finora autolesionista. La Juve rappresenta il pericolo maggiore soprattutto per l’assenza nelle coppe europee che consentono ad Allegri di lavorare full focus tutta la settimana.

Inzaghi comunque si gode il momento, ma c’è qualcosa che non lo fa ancora dormire bene la notte. Lo ha rivelato suo padre, intervistato in esclusiva dalla Gazzetta dello Sport. Il signor Giancarlo Inzaghi, che ha generato due ‘fenomeni’ del calcio come Simone e Pippo, ha rivelato cos’è che turba particolarmente l’allenatore nerazzurro. E la causa è… il Milan.

La rivelazione di papà Inzaghi: “Ha il magone per colpa del Milan”

Giancarlo Inzaghi ha parlato del figlio Simone come di un allenatore bravo, vincente ma soprattutto molto esigente e minuzioso. Ad esempio ha fatto capire come la finale di Champions persa a Istanbul sia per lui una vera e propria delusione, visto che è arrivato ad un passo dal traguardo storico continentale.

Lo scudetto del Milan pesa in casa Inter
Inzaghi ancora ripensa allo scudetto perso contro il Milan (Lapresse) – Milanlive.it

Ma a “far perdere il sonno” a Simone Inzaghi è stato in realtà il Milan! Il papà del tecnico interista ha rivelato che ad Inzaghi ancora pesa il mancato Scudetto del 2022: “Simone vuole vincere sempre, anche dopo la finale di Champions era dispiaciuto. Era vicinissimo all’impresa. Lui vorrebbe vincere tutto. La squadra ha fatto tutto il possibile. Mi dice spesso di avere un magone nel petto. Si riferisce allo scudetto della stagione precedente. Vincere la seconda stella è sicuramente un grande obiettivo”.

Riferimento chiaro al duello Scudetto del 2021-2022, quando l’Inter aveva diversi punti di vantaggio sul Milan ma non è riuscito a consolidarli, subendo nel finale la rimonta rossonera. La squadra di Stefano Pioli negli ultimi mesi fu più continua e determinata, approfittando della storica caduta a Bologna dei nerazzurri.

Inzaghi evidentemente ripensa a quel secondo posto in classifica come ad un fallimento personale, ad un’occasione persa visto il vantaggio disperso dopo mesi in testa alla classifica. Un’altra soddisfazione per i milanisti che ancora oggi non fa dormire sonni tranquilli al tecnico rivale.

Impostazioni privacy