Cardinale cerca investitori per il Milan: il punto della situazione

Investcorp torna a pensare al Milan. Arrivano così conferme in merito ad un forte interessamento del mondo arabo ai colori rossoneri

Continuano a susseguirsi le notizie relative ad un possibile ingresso di nuovi capitali nel Milan. Nei giorni scorsi, era stata La Repubblica a scrivere di un incontro in Bahrain tra Cardinale, Furlani e investitori dell’area araba, in vista di un possibile riassetto societario.

Milan, InvesCorp tratta con RedBird
Cardinale a caccia di investitori (LaPresse) – MilanLive.it

A rilanciare la notizia è stamani il Sole 24 Ore, con Carlo Festa, che parla di una situazione del Milan in evoluzione.

Il club resta ben saldo nelle mani di RedBird e del suo fondatore, Gerry Cardinale, che sta, però, sondando con decisione potenziali investitori, sia del mondo arabo, del Golfo Persico, sia americani. Si cercherebbero, dunque, investitori interessati ad iniettare equity (capitali propri) nel club rossonero.

Milan, riecco Investcorp

La notizia data dal noto giornalista, che si è spesso occupato delle vicende finanziarie legate al Milan, è che tra i potenziali investitori interessanti  c’è InvestCorp.

Milan, InvesCorp tratta con RedBird
Riecco InvesCorp per il Milan (LaPresse) – MilanLive.it

Un nome già noto dal mondo rossonero, visto che il fondo del Bahrain provò ad acquistare il club prima che Elliott decidesse di cedere la mano a RedBird. Ma il desiderio di investire nel calcio italiano ha portato gli arabi ad esaminare, ormai più di un anno fa, il dossier legato all’Inter, senza però affondare il colpo.

Chissà che adesso non sia la volta buona per riuscire finalmente ad entrare nel mondo del calcio e più precisamente in quello del Milan, anche se non proprio dalla porta principale. Il potenziale economico smisurato di InvestCorp, però, potrebbe lasciar pensare che questo possa essere solo il primo passo. In futuro chissà.

Va sottolineato, però, come appreso da MilanLive.it, che fonti vicine a RedBird sostengono che non ci siano stati contatti diretti con  InvestCorp.

Impostazioni privacy