Il Milan lo riporta in Italia: arriva insieme a Gabbia

La dirigenza pensa al ritorno in Serie A dei due difensori per sopperire all’emergenza difensiva che si è creata: arrivano da Villareal e Arsenal

L’inizio della sessione invernale del calciomercato dista solo tre settimane e il Milan conta i giorni perché ha grande urgenza di mettere a posto la rosa per sopperire all’emergenza causata dai numerosi infortuni.

Il Milan pensa al ritorno di Gabbia e non solo
Il Milan deve risolvere l’emergenza difensiva: con Gabbia c’è anche un della Serie A (ANSA) – Milanlive.it

Il reparto che è stato davvero martoriato dai problemi fisici è quello difensivo, dove al momento mister Stefano Pioli non sa più cosa inventarsi. Nell’ultimo match contro il Frosinone, il tecnico emiliano ha proposto Theo Hernandez da centrale e la prestazione brillante del francese nel nuovo ruolo gli ha dato ragione. D’altronde, al momento c’è il solo Fikayo Tomori disponibile da centrale, assieme al giovane della Primavera Jan-Carlo Simic.

Pierre Kalulu ha avuto un brutto infortunio e starà fuori ancora a lungo, e anche Malick Thiaw e Simon Kjaer sono ai box attualmente. Non è disponibile tra l’altro neanche il giovane argentino Marco Pellegrino, che si è fermato in occasione della sfida del Maradona contro il Napoli, anche se a breve dovrebbe rientrare. Ecco quindi che la società rossonera ha deciso giustamente di correre ai ripari nel mercato di gennaio.

Kiwior e Gabbia per sopperire all’emergenza

La prima idea di Moncada e Furlani è quella di far rientrare Matteo Gabbia dal prestito al Villarreal. Il 24enne ha collezionato 7 gettoni in Liga e 4 in Europa League con il Sottomarino Giallo ed è in buone condizioni, per cui il Diavolo sta pensando al suo ritorno.

Il Milan pensa al ritorno di Gabbia e non solo
Il Milan deve risolvere l’emergenza difensiva: con Gabbia c’è anche un della Serie A (ANSA) – Milanlive.it

Lo riporta l’edizione odierna del Corriere della Sera, che spiega però che il classe ’99 di Busto Arsizio non è l’unica soluzione per sopperire al problema difensivo. Infatti il Milan ha in mente anche di andare a pescare un altro centrale, visto che i tanti infortuni rendono necessario un doppio innesto nella retroguardia. Il secondo profilo è anch’esso individuato e gioca in Premier League: si tratta di Jakub Kiwior.

Il polacco gioca attualmente nell’Arsenal ma con Mikel Arteta non sta trovando molto spazio. Il 23enne si era trasferito dallo Spezia ai Gunners per una cifra importante proprio un anno fa nello scorso mercato invernale. Il suo sarebbe quindi un ritorno in Serie A, anche se la trattativa non è semplice perché il club londinese crede sempre in lui ed è restio a lasciarlo partire. L’opzione del prestito è però viva.

Impostazioni privacy