L’ex Milan shock: “Ho avuto un infarto in Piazza Duomo”

L’ex rossonero è stato colto da un infarto in Piazza Duomo ma è stato subito soccorso dai passanti: “Mi hanno salvato la vita”

Per fortuna è andato tutto per il meglio per un ex Milan, che domenica scorsa ha rischiato davvero tanto. Alla fine solo un grande spavento ma tutto si è risolto per il meglio. Ci riferiamo a quanto accaduto a Roberto Scarnecchia.

L'ex Milan colto da un infarto in Piazza Duomo
L’ex Milan colto da un infarto in Piazza Duomo: “E’ andata bene, mi hanno salvato” (ANSA) – Milanlive.it

L’ex calciatore del Milan, ma anche di Roma, Napoli e Pisa, è infatti stato vittima di un infarto mentre si trovava in Piazza Duomo a Milano. Il 65enne è stato però soccorso in maniera tempestiva ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Luca, dove è stato poi sottoposto ad angioplastica. Al momento Scarnecchia è ancora ricoverato al San Luca ma è in buone condizioni.

Proprio lui infatti è stato in grado di raccontare l’accaduto e lo ha fatto attraverso un video sulla sua pagina Facebook, nel quale ha voluto tranquillizzare tutti gli amici e chi lo segue. Scarnecchia ha quindi spiegato che attorno alle ore 22 di domenica ha avuto un infarto mentre si stava recando all’albergo dove alloggiava e che ha sentito il dolore al petto e si è accagliato sui gradini del Duomo.

Scarnecchia salvato da due passanti in Piazza Duomo

L’ex milanista ha quindi spiegato che tutto è andato bene perché per fortuna è passata di lì una coppia di fidanzati e lui era un medico, che si è subito sincerato delle sue condizioni e lo ha aiutato.

L'ex Milan colto da un infarto in Piazza Duomo
L’ex Milan colto da un infarto in Piazza Duomo: “E’ andata bene, mi hanno salvato” (ANSA) – Milanlive.it

“Mi ha chiesto se non stavo bene e se avevo mangiato – spiega Scarnecchia – gli ho risposto che stavo male e allora ha chiamato l’ambulanza che mi ha portato d’urgenza al San Luca. All’una di notte mi hanno fatto un intervento al cuore e mi hanno salvato la vita.

Poi aggiunge: “È una cosa che può capitare a tutti, mi hanno preso per i capelli, era un paio d’ore che il cuore era in sofferenza. È andata bene, non ho mai perso conoscenza. Sono rimasto sempre sveglio e non ha mai avuto altri sintomi. Se posso dare un piccolo consiglio, a una certa età, anche se fate una vita sana come la mia (sport, alimentazione sana, magari dormo poco…quello sì), ogni tanto fatevi una visita, non costa niente”.

Impostazioni privacy