Saelemaekers ha deciso il suo futuro: Milan e Bologna a lavoro

L’edizione odierna de La Repubblica fa il punto sulla situazione di Alexis Saelemaekers attualmente in prestito al Bologna. L’esterno ha chiare le intenzioni per il futuro. 

Il Milan non può pensare soltanto al mercato in entrata. Grande attenzione andrà riposta anche sui calciatori in prestito. Se è vero che il club rossonero sta lavorando sodo per riportare Matteo Gabbia a Milanello già a gennaio, annullando con sei mesi d’anticipo il prestito gratuito stipulato con il Villareal, diversa è la situazione di Alexis Saelemaekers. L’esterno belga, rimasto fuori dal progetto rossonero in estate, è stato mandato in prestito al Bologna. Precisamente, si è trattato di prestito oneroso di 500 mila euro con un diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro. Come sta andando la sua stagione? Il punto lo fa il quotidiano La Repubblica.

Prestiti Milan, Saelemaekers vuole il Bologna: cosa serve per il riscatto
Prestiti Milan, Saelemaekers vuole il Bologna: cosa serve per il riscatto (LaPresse) – MilanLive.it

Alexis sta trovando un notevole spazio alla corte di Thiago Motta, il quale ne sta apprezzando l’utilità tanto in fase offensiva che di interdizione. Per lui, nove presenze sin qui, con in mezzo un infortunio che lo ha tenuto fuori per qualche impegno. Nessun gol o assist, ma il contributo nelle fasi di gioco lo ha dato eccome. Secondo la fonte suddetta, Saelemaekers si trova molto bene a Bologna, tanto ad aver ritrovato anche spazio nella Nazionale Belga. Per questo, spera nella permanenza in Emilia Romagna, e dunque nel riscatto da parte del Bologna. I club sono pronti ad accontentarlo, ma ci sarà da trattare.

Saelemaekers al Bologna, cosa serve per il riscatto

La Repubblica spiega che il Bologna sarebbe ben contento di mantenere tra le sue fila Alexis Saelemaekers, ma ad una condizione specifica: che il Milan accetti di abbassare il riscatto fissato in estate. I 10 milioni di euro pattuiti sembrano troppi al Bologna e alle sue casse, per questo Sartori è pronto ad affrontare il Milan per trovare un compromesso economico al ribasso. Dunque, molto dipenderà dal dialogo tra i due club, ma la sensazione è che i rossoneri faranno il possibile per accontentare anch’essi il calciatore.

Saelemaekers ha sempre dimostrato serietà nel lavoro e voglia di fare, e merita certamente una piazza calorosa in cui mettere in mostra le sue qualità. Il Milan, dopo anni, non si è dimostrata quella adatta a lui. I rossoneri sperano che la sua stagione continui al meglio e con risultati via via più sorprendenti, così che per ridiscutere il riscatto dal Bologna non ci siano grossi ostacoli.

Impostazioni privacy