Milan, cessione sempre più vicina: dirigente atteso in Italia

Il dirigente del club è pronto a volare dal club rossonero per provare a convincerlo a cedere il centrocampista: le ultime

L’inizio della sessione invernale del calciomercato si avvicina e il Milan è già pronto ad apportare qualche cambiamento alla rosa di Stefano Pioli. Servono un paio di innesti in difesa e forse uno in attacco, ma occhio anche alla questione delle uscite.

Il ds atteso in Italia per trattare col Milan
Il ds è atteso in Italia per trattare con il giocatore con il Milan (Lapresse) – Milanlive.it

C’è innanzitutto da far fronte all’emergenza del reparto arretrato, causata dagli infortuni di Kalulu e di Thiaw, ma non solo. Inoltre, la dirigenza sta pensando anche a un centravanti, visto che anche in quel ruolo sembra mancare qualcosa. Nel mercato di gennaio sono previste però anche delle uscite, e una in particolare si profila a centrocampo. La mediana è infatti il reparto più folto e in tanti stanno trovando poco spazio.

Ad esempio, il rientro di Ismael Bennacer ha chiuso ancora di più Rade Krunic, che a questo punto sta pensando seriamente di chiudere l’avventura in rossonero e di provare una nuova esperienza. L’ex Empoli è arrivato nel 2019 e si è pian piano guadagnato la fiducia di mister Pioli, che nel finale della scorsa stagione e all’inizio di questa lo ha utilizzato con regolarità davanti alla difesa, tanto che negli scorsi mesi era il titolare.

Il Fenerbahce prepara l’assalto per Krunic

Nell’ultimo periodo il bosniaco è uscito un po’ dai radar del tecnico e a questo punto le possibilità di una cessione sono alte. Su di lui c’è il solito Fenerbahce, che lo segue già dalla scorsa estate e che sta per tornare all’assalto.

Il ds atteso in Italia per trattare col Milan
Il ds è atteso in Italia per trattare con il giocatore con il Milan (Lapresse) – Milanlive.it

La conferma di ciò arriva direttamente dalla Turchia. Infatti, il giornalista Yagiz Sabuncuoglu ha svelato sul proprio profilo Twitter che il ds del Fenerbahce, Mario Branco, si recherà in Italia nei prossimi giorni per discutere del trasferimento del classe 1993 e provare a convincere il Diavolo a cederlo. Mentre in estate c’era stato il veto di Pioli e quindi il no del club, ora i rossoneri sono più aperti al dialogo.

L’eventuale cessione di Krunic porterebbe nelle casse del Milan una cifra intorno ai 10 milioni di euro, che si dice possa essere reinvestita subito sul mercato. In particolare, potrebbe essere un gruzzolo importante da aggiungere per l’assalto al grande attaccante, con Jonathan David del Lille in prima fila.

Impostazioni privacy