“Milan stregato”, Sky Sport conferma tutto: scelto il nuovo bomber

Il Milan sembra ormai deciso a puntare sull’attaccante tanto chiacchierato. I rossoneri si sono convinti dopo averlo osservato da vicino.

Non è una notizia il fatto che il Milan, in vista del prossimo futuro, sia concentrato sulla ricerca di un nuovo attaccante. Non tanto per sfiducia agli attuali titolari del ruolo, bensì per costruirsi un’alternativa di prospettiva che possa donare qualità tecnica e imprevedibilità al reparto.

Milan stregato dalla punta
Il Milan punta forte su questo centravanti (Lapresse) – Milanlive.it

Il profilo più quotato resta quello di Jonathan David, centravanti canadese in forza al Lille e molto ambito in casa rossonera, poiché seguito da tempo dai talent-scout milanisti. Peccato che la valutazione elevata del cartellino (quasi 60 milioni di euro) e le resistenze dei francesi lo rendono praticamente imprendibile per gennaio prossimo.

Ecco perché gli osservatori del Milan si sono focalizzati nelle ultime settimane su un altro calciatore, anch’esso molto interessante come profilo per l’attacco. Buonissime referenze e numeri eccellenti per colui che potrebbe dunque scavalcare seriamente David nelle gerarchie offensive.

Milan, ok per Guirassy: cosa serve per l’accordo

Il calciatore in questione è Serhou Guirassy. Certamente non un nome nuovo, visto che da tempo il Milan avrebbe messo gli occhi su questo franco-guineano che sta facendo impazzire tutti in Bundesliga a suon di gol e numeri pazzeschi.

Guirassy obiettivo del Milan
Il franco-guineano Guirassy è nel mirino del Milan (Ansa) – Milanlive.it

Sky Sport ha confermato le indiscrezioni delle ultime ore: i talent-scout del Milan lo hanno osservato da vicino anche ieri, nel successo dello Stoccarda per 2-0 sul Borussia Dortmund in Coppa di Germania. Pareri molto positivi, visto che Guirassy ha aperto le marcature del match portando in vantaggio i suoi e dando il là ad un successo eccellente.

Milan dunque stregato e convinto dal classe ’96. C’è chi dice che la stagione attuale rischia di essere un unicum per Guirassy, che effettivamente in passato non è mai stato così incisivo. Ma i rossoneri credono invece si tratti di una crescita in piena regola, per un centravanti dalle caratteristiche ideali per il calcio di mister Pioli.

L’intenzione è quella di provare a portarlo a Milanello, ma va convinto prima di tutti il ragazzo che vanta una serie di squadre importanti ai suoi piedi. Ampia concorrenza da battere, mentre non sembra essere un problema la questione legata al cartellino: da inizio 2024 scatterà la clausola rescissoria da 17,5 milioni, cifra pienamente alla portata dei rossoneri. Ora è da capire se il franco-guineano sia convinto di accettare l’ipotesi italiana o meno.

Impostazioni privacy