Raiola: “Il Milan non ha compreso Romagnoli e Donnarumma. Sul futuro di Ibra…”

L’agente ha parlato dell’addio dei due giocatori incolpando il club rossonero. Il commento poi su Bennacer e sul futuro di Ibrahimovic

L’agente Enzo Raiola, erede dello scomparso Mino, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, nella quale ha parlato dei suoi assistiti. Tra le dichiarazioni anche alcune frecciatine al club rossonero in merito alle scelte passate.

Le parole di Enzo Raiola su Donnarumma, Romagnoli e Ibra
Le parole di Enzo Raiola su Donnarumma, Romagnoli, Bennacer e Ibrahimovic (Lapresse) – Milanlive.it

Il primo commento è arrivato su Alessio Romagnoli, il cui rapporto con il Diavolo si è interrotto nell’estate del 2022, con il suo susseguente approdo alla Lazio di Maurizio Sarri: “Lui, Donnarumma e Bonaventura non sono stati compresi dal Milan, diciamo così. Alessio era stato frenato dalla pubalgia, ha vinto lo scudetto, da capitano, ma i dirigenti di allora non erano molto entusiasti all’idea di proseguire. C’è stata una proposta, presentata tanto per farlo. È mancata la voglia di andare avanti, non l’abbiamo percepita”.

Raiola ha poi parlato anche delle critiche arrivate a Donnarumma dopo l’espulsione contro il Le Havre, della quale si è discusso molto: “Sono contentissimo del casino che si è creato intorno a lui. Capisco che è un evento raro: è stato espulso dopo 400 gare da professionista e bisogna parlarne, lo dico in senso ironico. Gigio è serenissimo”.

Raiola su Bennacer e Ibrahimovic

Sia Romagnoli che Donnarumma hanno lasciato il Milan non nel migliore dei modi, e in particolare quest’ultimo non ha chiuso in bei rapporti con la tifoseria, ma nel Diavolo oggi c’è ancora un assistito di Raiola, ovvero Ismael Bennacer.

Le parole di Enzo Raiola su Donnarumma, Romagnoli e Ibra
Le parole di Enzo Raiola su Donnarumma, Romagnoli, Bennacer e Ibrahimovic (Lapresse) – Milanlive.it

Il procuratore ha commentato così il suo rientro in campo dopo ben sei mesi, a seguito dell’infortunio al ginocchio rimediato nell’Euroderby della scorso anno, che gli ha fatto saltare tutta la prima parte di questa stagione. Il centrocampista algerino ha da poco rinnovato ed è un punto cardine della squadra di Stefano Pioli. “Bennacer è tornato dopo un impianto di cartilagine al ginocchio. Dicevano che sarebbe rientrato dopo 8 10 mesi. Impressionante, lo ha già fatto”.

Infine sul futuro di Zlatan Ibrahimovic ha detto ancora: “Mi ripete ‘Devo riflettere e decidere bene'”. Lo svedese potrebbe tornare nel Milan in una nuova veste e ha avuto più di un colloquio con la proprietà, ma sta valutando attentamente le ipotesi e vuole scegliere la migliore.

Impostazioni privacy