Il Napoli spreca, la Juve no: bianconeri in testa e a +7 sul Milan

Dopo un primo tempo in cui il Napoli ha sprecato, i bianconeri nella ripresa fanno loro il match con un altro gol di Gatti

Ancora lui. Ancora Federico Gatti. Il bomber che non ti aspetti. Anche se ora, dopo due gol decisivi nelle ultime due gare di campionato, forse bisognerebbe dare più credito alle qualità realizzative dell’ex Frosinone.

La Juve vince col Napoli e si riporta in testa
Altra firma di gatti sulla vittoria della Juve (LaPresse) – Milanlive.it

In un gustoso anticipo del venerdì, valido per la 15esima giornata di Serie A, tra Juventus e Napoli, sono i bianconeri a spuntarla grazie al difensore centrale. Che, dal goffo autogol del Mapei Stadium in poi, ha davvero cambiato passo.

Nel primo tempo, così come accaduto contro l’Inter 5 giorni fa, il Napoli gioca una gara gagliarda, votata all’attacco. Una supremazia territoriale non fine a se stessa visto che produce anche due clamorose palle gol.

Dopo un ottimo avvio degli ospiti, pericolosi in due occasioni soprattutto con un velenoso sinistro di Politano che ha fischiato vicinissimo al palo di destra della porta difesa da Szczesny, la Juve sembrava aver preso le misure. Trascinata da uno straordinario Federico Chiesa.

Al 27′ però, ecco la prima clamorosa palla gol per il Napoli. È Kvaratskhelia, lanciato da un intelligente assist di Osimhen, a divorarsi un gol incredibile solo davanti al polacco.

Al 38′, altra enorme palla gol per i Campioni d’Italia, con Szczesny mostruoso su Di Lorenzo, che aveva battuto a rete da due passi senza fare i conti con lo stato di grazia dell’ex Arsenal e Roma.

Nella ripresa, dopo un palo di Vlahovic però viziato da una precedente posizione di fuorigioco di McKennie, che gli aveva fornito l’assist, ecco la zuccata vincente di Gatti, bravo ad incornare uno splendido cross di Cambiaso.

Al 70′ la combina grossa Szczesny, che regala il pallone al Napoli, ma la zampata vincente di Osimhen è invalidata da una posizione di fuorigioco dello stesso nigeriano. Non succede praticamente nulla di rilevante fino alla fine, con la Juve che incamera altri tre punti d’oro nella lotta Scudetto. Notte fonda invece per i partenopei, alla seconda sconfitta consecutiva.

Juventus-Napoli 1-0: la classifica aggiornata

In virtù dell’ennesima vittoria con un solo gol di scarto, la Juve si riporta in testa alla classifica in attesa del match di domani sera tra l’Inter e l’Udinese. La formazione di Allegri, come accaduto la scorsa settimana, mette anche una discreta pressione sulle spalle del Milan. Impegnato in una trasferta non facile come quella al Gewiss Stadium di Bergamo. Ad ogni modo i rossoneri sono a +5 sul Napoli, quinto in attesa della Fiorentina impegnata a Roma, con una gara in meno.

La Juve vince ancora e si riporta in testa
La Juve doma il Napoli e vola in testa (www.Legaseriea.it) – Milanlive.it
Impostazioni privacy