Colpo dal Barcellona: 15 milioni per il difensore

Uno dei possibili candidati a rimpinguare la difesa rossonera a gennaio è cercato anche dalla big tedesca: il Barcellona fissa il prezzo

Leggi la squadra di appartenenza, una delle più grandi sorprese di questa prima parte di stagione in Premier League, e pensi che nell’ottimo cammino del club lui possa aver avuto un ruolo da protagonista. Una previsione affatto peregrina, considerando la buona esperienza fatta lo scorso anno con la maglia del Tottenham, quando giocò 35 gare stagionali con un rendimento affidabile.

L'obiettivo del Milan è ambìto anche dal club tedesco
Concorrenza dall big tedesca per il difensore che piace al Milan (LaPresse) – Milanlive.it

Andando a scorrere però il tabellino delle gare 2023/24, alla voce minuti giocati in campionato non si può non notare un bel trattino: zero. Curiosa la parabola del giocatore di proprietà del Barcellona che, con la nuova maglia dell’Aston Villa indosso, ha giocato solo in Conference League, dove ha accumulato 450′ nelle 5 gare disputate dai Villans finora.

Evidente che il validissimo tecnico del club di Birmingham, Unai Emery, non lo ritenga pronto per le impegnative gare di campionato. Eppure il pedigree, nonché il valore assoluto, di Clement Lenglet, dovrebbe essere fuori discussione. Il prestito all’Aston Villa scadrà a giugno del 2024: la sensazione è che, arrivati a questa data, il francese tornerà alla base. Dove ad attenderlo ci sarà una dirigenza e uno staff tecnico non troppo propensi a reintegrarlo in rosa.

Ecco che allora, forse con sei mesi d’anticipo, il difensore potrebbe cambiare aria. La possibilità di interrompere anticipatamente il prestito al Villa potrebbe far entrare in gioco le esigenze del Milan. Che ha assoluta necessità di acquistare un difensore nel mercato di gennaio.

Lenglet ai saluti, il Milan potrebbe sondare il terreno

Non è la prima volta che il difensore francese classe ’95 viene accostato alla società rossonera. Già nel 2018, prima che i blaugrana spendessero oltre 35 milioni di euro per strapparlo al Siviglia, il transalpino era stato oggetto di indiscrezioni in tal senso.

Il giocatore di proprietà del Barcellona non piace solo al MIlan
Clement Lenglet, il Milan resta alla finestra (LaPresse) – Milanlive.it

Parliamo, calcisticamente parlando, di due ere geologiche fa. Oggi, anno 2023, il Milan ha assoluto bisogno di inserire in rosa un profilo di un certo livello. Non una semplice figurina, altrimenti si sarebbe sondato il mercato degli svincolati, con l’ex Bayern Jerome Boateng nome di lusso all’interno della categoria.

Proprio il club bavarese, come riporta il portale spagnolo Sport.es, si starebbe muovendo per convincere il Barcellona, club proprietario del cartellino di Lenglet, a far partire da subito il suo tesserato.

La richiesta dei blaugrana – 15 milioni di euro – avrebbe però spaventato i tedeschi. A queste cifre nemmeno il Milan ha intenzione di impegnarsi per un acquisto a titolo definitivo, ma gli ottimi rapporti tra le due dirigenze potrebbero portare alla sottoscrizione di un prestito, magari oneroso, magari con obbligo di riscatto a determinate condizioni, che possa accontentare tutte le esigenze in gioco.

Impostazioni privacy