Calciomercato Milan, clamorosa smentita: “Voci false”

Uno degli obiettivi del mercato rossonero è ambito da diverse società, ma una di queste nega l’esistenza di qualsiasi contatto.

A gennaio il Milan non resterà fermo, questo è sicuro. Geoffrey Moncada, Antonio D’Ottavio e Giorgio Furlani vogliono prendere alcuni rinforzi per migliorare la squadra a disposizione di Stefano Pioli. Nessuna spesa esagerata, però vedremo qualche volto nuovo a Milanello.

Milan, niente Dortmund su Guirassy
Milan, una rivale in meno nella corsa al bomber (Ansa Foto) – MilanLive.it

Non è un segreto che la dirigenza voglia prendere almeno un difensore centrale, considerando tutti gli infortuni che hanno falcidiato il reparto. Non è neppure escluso che ne possano arrivare due, uno dei quali potrebbe essere Matteo Gabbia di rientro dal prestito al Villarreal. È in corso anche un tentativo per anticipare a gennaio l’arrivo di Juan Miranda, terzino sinistro che i rossoneri hanno praticamente bloccato per la prossima estate. Ha un contratto in scadenza a giugno 2024 e va trovato l’accordo anche con il Real Betis.

Calciomercato Milan, una rivale in meno per l’attaccante

Da capire se il Milan prenderà anche un centrocampista in caso di cessione di Rade Krunic, ancora corteggiato dal Fenerbahce. L’altra incognita è l’eventuale acquisto di un centravanti. Da settimane circolano tanti nomi e ce n’è uno in particolare che può sbarcare in Italia senza spendere una cifra folle: Serhou Guirassy.

Milan, niente Dortmund su Guirassy
Milan, una rivale in meno nella corsa al bomber (Ansa Foto) – MilanLive.it

Il 27enne franco-guineano ha una clausola di risoluzione da 17,5 milioni di euro, un prezzo che ovviamente attira molte società. Moncada è già stato in Germania per vederlo da vicino e ha avviato dei contatti per sondare la possibilità di portarlo a Milanello. Lo Stoccarda ha fatto un tentativo per rinnovargli il contratto e alzare la clausola, però senza successo. Ormai deve arrendersi alla possibilità che il suo bomber se ne vada per una cifra inferiore a quella del suo reale valore.

Guirassy ha totalizzato 18 gol e 2 assist nelle 14 presenze stagionali. C’è chi teme che possa essere un “fuoco di paglia”, non adatto a realtà importanti, ma ci sono club come Milan, Manchester United, Newcastle United e Tottenham che lo hanno messo nel mirino. Si era parlato pure del Borussia Dortmund e fonti tedeschi davano per certa la cosa, però Sebastian Kehl ha smentito in modo netto.

Il direttore sportivo del BVB ne ha parlato a DAZN: “Molto di ciò che è stato scritto dai media in questi giorni non è vero, inclusa la storia di Guirassy. Non ci sono colloqui, né con la società né con il giocatore. Questa voce mi ha divertito molto“. Dichiarazioni di facciata o sarà davvero come dice?

Impostazioni privacy