Colpo in difesa Milan, annuncio ufficiale: “Non ne abbiamo parlato”

Brevi ma concise dichiarazioni quelle rilasciate dal dirigente all’uscita dagli uffici della Lega Serie A: si è parlato anche di mercato

Un Natale agrodolce. Questa è l’aria che si respira tanto sui campi di Milanello quanto negli uffici di Via Aldo Rossi subito dopo l’ultima gara di campionato, quella che ha consentito al Milan di tenere il passo delle rivali nella corsa ad un posto in Champions e contestualmente guadagnare due punti sulla Juve, fermata a Marassi nell’anticipo del venerdì sera.

Annuncio ufficiale sul colpo in difesa del Milan
Furlani ha parlato anche di mercato all’uscita dagli uffici della Lega (LaPresse) – Milanlive.it

La bella vittoria ottenuta contro il Monza, una delle più convincenti dell’anno, ha purtroppo lasciato in dote altri due infortuni. Quello di Tommaso Pobega e quello di Noah Okafor, quest’ultimo beffardamente avvenuto poco dopo il gol dello svizzero, arrivato alla fine di una splendida azione corale.

Anche stavolta la maledizione degli infortuni si è abbattuta sulla rosa rossonera. Siamo a 29 infortuni in stagione, di cui 19 di natura muscolare. Il centrocampista ex Torino ha riportato un danno che coinvolge la componente tendinea del retto femorale che si inserisce nell’anca sinistra. La situazione dovrà essere rivalutata tra una settimana, ma sembra che il giocatore debba star fermo più del previsto. E che possa anche dover subire un’operazione chirurgica.

Per quello che riguarda l’elvetico invece, ha avvertito una sensazione crampiforme alla coscia sinistra e, come sottolinea il referto medico, ha riportato una lesione di un muscolo flessore profondo, il semimembranoso. Anche qui la rivalutazione avverrà tra una settimana, ma pare sicuro almeno un mese di stop.

Della situazione infortuni, ma anche del sorteggio di Europa League – che ha accoppiato il Rennes ai rossoneri per il Playoff del 15 e 22 febbraio – e del mercato, ha parlato l’Ad rossonero Giorgio Furlani all’uscita dagli uffici della Lega Serie A. Ecco le sue parole.

Dagli infortuni al mercato, le dichiarazioni di Furlani

Il sorteggio col Rennes è Indifferente, perché dobbiamo andare a vincere, e dobbiamo affrontarle tutte. Bel lunedì? Bé insomma. È stato bello aver vinto ieri, peccato per i ragazzi che si sono fatti male. La situazione infortuni non è facile, ci stiamo lavorando, per fortuna i giovani che sono entrati hanno avuto le loro possibilità e ottimi riscontri”, ha esordito il dirigente.

Annuncio ufficiale sul colpo in difesa del Milan
Matteo Gabbia, accostato al Milan per un grande ritorno a gennaio (LaPresse) -Milanlive.it

Si è passati poi, in relazione ai tanti giocatori che ancora affollano l’infermeria, a tornare sul calciomercato. Mai come in questa occasione condizionato dalle tante assenze: “Anche se si è appena fatto male Tommaso, la priorità non è il centrocampista. Il rientro di Gabbia? Non ne abbiamo parlato“, ha tagliato corto Furlani.

Giova sottolineare che solo una settimana fa Tullio Tinti, l’agente del calciatore attualmente in prestito al Villarreal, aveva dichiarato: “Se il Milan avrà bisogno veramente, il ragazzo ci penserà. Dovete chiedere ai club, a oggi nessuno mi ha contattato“, lasciando dunque più di una porta aperta al possibile ritorno dell’ex.

Impostazioni privacy