Milan, piove sul bagnato: “Rischia l’operazione”

Pioli ha perso tanti giocatori in questi mesi e alcuni sono finiti KO recentemente: uno potrebbe finire in sala operatoria.

Domenica Milan-Monza è stata una partita che non ha lasciato solo 3 punti importanti per la squadra rossonera. Infatti, si sono verificati nuovi infortuni molto seri.

Milan, Pobega verso l'operazione
Milan, un giocatore potrebbe operarsi (Ansa Foto) – MilanLive.it

Tommaso Pobega ha accusato una lesione riguardante la componente tendinea del retto femorale che si inserisce nell’anca sinistra. Invece, Noah Okafor ha subito una lesione di un muscolo flessore profondo, il semimembranoso. Lo svizzero rimarrà fuori almeno un mese, mentre per il centrocampista triestino lo stop dovrebbe essere più lungo.

Milan, Pobega potrebbe essere operato

Il Milan ha già fatto trapelare che Pobega verrà ricontrollato tra una settimana e ci sarà una valutazione specialistica, poi verrà deciso se ricorrere a un intervento chirurgico o meno. Carlo Pellegatti ne ha parlato TV Play: “Pobega rischia l’operazione, perché c’è lo stacco del tendine e deve essere valutato. Anche Sportiello ha rischiato di essere operato, ma ora è rientrato in gruppo“.

Milan, Pobega verso l'operazione
Milan, un giocatore potrebbe operarsi (Ansa Foto) – MilanLive.it

I tempi di recupero del centrocampista saranno più chiari la prossima settimana. Stesso discorso per Okafor, dato che il club rossonero non ha indicato il grado della lesione muscolare subita. Da primo a secondo cambia molto. Comunque, come già detto, è probabile che almeno per un mese non lo vedremo in campo. Una perdita pesante, perché ha caratteristiche che servono a Pioli. Contro il Newcastle United e il Monza ha fatto vedere quanto sa incidere.

Era appena rientrato da un altro infortunio muscolare, una lesione al bicipite femorale destro avvertita con la Svizzera dopo aver giocato tre partite consecutive. Il Milan era felice di averlo ritrovato e questo nuovo stop è una brutta mazzata. L’ex Salisburgo finora non è riuscito a trovare continuità a Milano, proprio a causa dei problemi fisici. Un peccato.

Ovviamente, peccato pure per Pobega, visto che Pioli ha un’alternativa in meno a centrocampo. Da capire se il suo infortunio possa condizionare il calciomercato di gennaio. Ultimamente si parlava con insistenza della cessione di Rade Krunic, che ultimamente è finito in fondo alle gerarchie del mister e che interessa al Fenerbahce. Con Pobega out per un po’ di tempo, il bosniaco rimarrà? Vedremo.

Intanto, Pellegatti non può che essere d’accordo sul fatto di dover trovare una soluzione ai tanti infortuni che stanno capitando al Milan: “Non si può continuare così. Pioli un mese fa ha detto che non è solo sfortuna e ad oggi nulla è cambiato. Io penso che forse le metodologie di allenamento non prevedono lo sviluppo della forza, i problemi dietro al flessore possono essere figli di questo. Però a metà stagione non puoi cambiare e puntare tutto sulla forza, rischi di imballare i calciatori. So che ci sono state riunioni per la questione infortuni, anche se per adesso non abbiamo visto miglioramenti”.

Impostazioni privacy