L’assist del Rennes al Milan: la cessione a gennaio aiuta i rossoneri

Il centrocampista, vecchia conoscenza della Serie A, potrebbe lasciare il Rennes a gennaio e non trovarsi rivale del Milan in Europa League. I dettagli. 

L’urna di Nyon ha decretato che sarà il Rennes l’avversario del Milan ai play off di Europa League. La squadra di Ligue 1 è arrivata ai sedicesimi della competizione dato il secondo posto conquistato nel girone, mentre i rossoneri, lo sappiamo, da retrocessi di Champions League avendo raggiunto il terzo posto. Una sfida sicuramente abbordabile sulla carta per il Diavolo, ma non per questo semplice e non insidiosa. Il Rennes, dopo il cambio in panchina ad inizio stagione (esonerato Bruno Genesio), ha riacquistato fiducia e anche risultati.

Rennes, parte a gennaio: non sarà rivale del Milan
Rennes, parte a gennaio: non sarà rivale del Milan (LaPresse) – MilanLive.it

La formazione ora guidata da Julien Stephan ha migliorato le prestazioni riuscendo ad allontanarsi dalla zona retrocessione in Ligue 1 e a superare con merito la fase a gironi di Europa League. Dunque, per il Milan non sarà affatto in discesa a febbraio, quando sono in programma le gare di andata e ritorno. Il 15 febbraio a San Siro, il 22 febbraio al Roazhon Park. Da considerare infatti che il Rennes vanta ottime individualità nella sua rosa. Dall‘ex Bologna Arthur Teathe in difesa, per passare all’ex Roma Nemanja Matic a centrocampo, ed infine lo scuola PSG Arnaud Kalimuendo in attacco.

Ma nelle ultime ore una clamorosa notizia è filtrata dalla Francia. Uno di questi potrebbe lasciare il Rennes già a gennaio.

Rennes, addio a gennaio per motivi extracampo

Come apprendiamo da L’Equipe, accreditato media sportivo francese, Nemanja Matic starebbe valutando l’ipotesi di lasciare il Rennes nel mercato invernale. Una notizia che lascia a bocca aperta, dato che solo da sei mesi il centrocampista ex United milita nella squadra di Ligue 1. Ricordiamo che in estate, Matic non si era lasciato bene con la Roma di José Mourinho, e sembrava contento della scelta transalpina. Ma molte cose sono cambiate nel recente periodo. Le motivazioni che spingerebbero il serbo sono extracampo.

Rennes, parte a gennaio: non sarà rivale del Milan
Rennes, Matic parte a gennaio: non sarà rivale del Milan (LaPresse) – MilanLive.it

Nello specifico, spiega L’Equipe, che l’esonero di Bruno Genesio avrebbe influito parecchio nella serenità di Matic al Rennes. Era stato proprio l’allenatore, insieme al DS Florian Maurice (anche lui ai margini del progetto), a volerlo fortemente in squadra. Inoltre, la scuola di formazione internazionale per i suoi tre figli ora non è più in vigore, rispetto a quanto gli era stato promesso. Di conseguenza, anche l’intenzione di Nemanja Matic di rispettare i restanti due anni di contratto verrebbe meno adesso. Il centrocampista sta seriamente valutando l’addio al Rennes.

Uno dei giocatori più temibili per la doppia sfida al Milan in Europa League potrebbe dunque non esserci contro i rossoneri.

Impostazioni privacy