Salernitana-Milan 2-2, pagelle e tabellino: Leao e Theo assenti ingiustificati. Jovic l’unica gioia

Le pagelle di Salernitana-Milan 2-2. I rossoneri pareggiano solo con un gol nel finale di Jovic ma la prestazione è un disastro. Ancora un infortunio: stavolta tocca a Tomori

Prestazione disastrosa, risultato inutile, ennesimo infortunio. Si può sintetizzare così la partita del Milan a Salerno contro una squadra che era in un periodo complicatissimo (che veniva da tre sconfitte consecutive). Stavolta a fermarsi per un problema muscolare è Tomori, e considerando la sua disperazione al momento del cambio sembra qualcosa di molto serio. Maignan salva nel primo tempo ma sbaglia sul gol di Candreva. Leao inconcludente, sbaglia tutto. Theo Hernandez un fantasma. Ancora segnali positivi da Jovic.

Pagelle Salernitana Milan
Rafael Leao (LaPresse) – MilanLive.it

L’approccio al match del Milan è positivo. I rossoneri si riversano subito nella metà campo avversaria alla ricerca del varco giusto per bucare la difesa avversaria. La rete arriva intorno al quarto d’ora di gioco: la firma è di Fikayo Tomori che, come Simic la scorsa settimana, si inserisce coi tempi giusti e ribadisce in rete un assist rasoterra di Leao. Il Milan però concede troppo alla Salernitana che in ripartenza si rende pericolosa in almeno tre occasioni; in tutte e tre è strepitoso, come sempre, Mike Maignan. Non può nulla però al 42′ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo arriva il colpo di testa vincente del rientrante Fazio, che fissa quindi il risultato sull’1-1 che è lo stesso al fischio di fine primo tempo.

Il secondo tempo è per il Milan un incubo, come era prevedibile visto com’è andato il primo tempo. Intanto esce Kjaer ed entra Simic, e la Salernitana perde Dia per infortunio e inserisce Ikwuemesi. Ma l’obiettivo di Inzaghi è solo uno: aspettare e ripartire, sfruttando le praterie che lascia la difesa rossonera. Ed è da una di queste situazioni che arriva puntuale il gol di Candreva del 2-1, sfruttando anche un’incertezza di Maignan. E sull’azione del gol dei rossoneri arriva anche l’ennesimo, e a quanto pare grave, infortunio: Tomori. Che esce disperato (per Florenzi). Il Milan quindi gioca gli ultimi 20′ senza un centrale della rosa iniziale. Entra anche Jovic, che salva i rossoneri e Pioli con un gol nei minuti di recupero per un pareggio comunque deludente e inutile.

Le pagelle di Salernitana-Milan

MAIGNAN 6

CALABRIA 5

KJAER 5 (Dal 46′ SIMIC 6)

TOMORI 6,5 (Dal 65′ FLORENZI 6)

THEO HERNANDEZ 4,5

REIJNDERS 5,5

BENNACER 6 (Dal 70′ JOVIC 7)

LOFTUS-CHEEK 5 

PULISIC 5,5 (Dal 70′ CHUKWUEZE 6)

GIROUD 5

LEAO 4,5

Salernitana-Milan, il tabellino

SALERNITANA (4-3-2-1): Costil; Mazzocchi, Fazio, Pirola, Bradaric; Coulibaly, Kastanos, Legowski; Candreva, Dia (dal 48′ Ikuewmesi); Tchaouna. A disp.: Fiorillo, Salvati; Bronn, Daniliuc, Gyömbér, Lovato, Sambia; Bohinen, Martegani; Botheim, Cabral, Ikwuemesi, Simy. All.: F. Inzaghi.

MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria, Tomori (dal 65′ Florenzi), Kjaer (dal 46′ Simic), Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Bennacer (dal 70′ Jovic), Reijnders; Pulisic (dal 70′ Chukwueze), Giroud, Leao. A disp.: Mirante, Nava; Bartesaghi, Florenzi, Jiménez, Nsiala, Simic; Adli, Krunić, Romero, Zeroli; Chukwueze, Jović. All.: Pioli.

Arbitro: Doveri

Marcatori: 17′ Tomori, 42′ Fazio, 63′ Candreva, 90’+5′ Jovic

Ammoniti: Leao, Kastanos, Mazzocchi, Gyomber

Impostazioni privacy