Milan, colpo dal Real Madrid: nuovo affare “alla Brahim Diaz”

Il Milan potrebbe sfruttare la partenza di questo gioiello dal Real Madrid, provando a ripetere il colpo fatto con Brahim Diaz nel 2020.

Uno dei calciatori che ha lasciato il Milan in tempi recenti e che sta facendo molto bene anche nella sua nuova esperienza è senza dubbio Brahim Diaz. Il giovane fantasista spagnolo che dopo tre stagioni in maglia rossonera, con la formula del prestito, è tornato in patria con una maggiore esperienza e consapevolezza.

Milan, colpo in stile Brahim Diaz
Il Milan pensa ad un altro colpo in stile Brahim Diaz (Lapresse) – Milanlive.it

Il Milan lo prese a titolo temporaneo dal Real Madrid nel 2020, cercando di farlo esplodere il prima possibile. Il club ha ottenuto successivamente un rinnovo del prestito addirittura biennale, proprio fino al termine della scorsa stagione. Nessuna clausola fissata per il riscatto, così il Real ha potuto riportare Diaz a casa senza troppi problemi.

Con la stessa formula dell’operazione Brahim, ovvero con una partenza a titolo temporaneo più prolungato, il Real potrebbe cedere ora un altro gioiello della propria rosa. Sempre con l’obiettivo di farlo crescere e metterlo in condizione di tornare più forte di prima tra qualche stagione.

Il fantasista può partire in prestito: Milan interessato?

L’indiscrezione arriva dal portale iberico Realmadridexclusivo.com, evidentemente ben informato sulle cronache madrilene. La squadra di Carlo Ancelotti sembra propensa a lasciar partire in prestito, dalla prossima estate, il giovane talento Arda Guler, uno dei colpi di prospettiva effettuati dal Real lo scorso anno.

Arda Guler via in prestito
Arda Guler verso la cessione in prestito dal Real (Lapresse) – Milanlive.it

Arda Guler è un fantasista turco, di piede mancino e abile a giocare sia in posizione centrale che anche più largo sulla fascia. Un calciatore molto simile a Brahim Diaz per caratteristiche tecniche e fisiche. Il quale, tra infortuni e scarso minutaggio, sta facendo fatica ad imporsi nella sua prima stagione a Madrid.

L’intenzione del Real sarebbe dunque la stessa effettuata con Brahim: ovvero mandare l’ex Fenerbahce in prestito almeno biennale in qualche squadra europea, che possa accoglierlo e farlo giocare con continuità, senza rilasciare però un diritto di riscatto. Un piano perfetto per riavere, entro il 2026, un Arda Guler più pronto, maturo, abile ad interpretare le partite sia dall’inizio che da subentrante.

Il classe 2005, che finora ha collezionato solo due presenze in Liga spagnola, in passato era stato accostato anche al Milan. In estate si era parlato del pagamento della clausola rescissoria da parte del club rossonero per strappare Guler al Fenerbahce e alla concorrenza internazionale. Ma l’inserimento del Real Madrid (che ha anticipato anche i rivali del Barcellona) ha sbaragliato ogni resistenza.

Impostazioni privacy