Milan, grande occasione a zero: “L’offerta è scaduta”

Il Milan può sfruttare la grande occasione e prende un Campione del mondo a parametro zero: arriva la conferma del presidente

Come rinforzare il Milan con obiettivi mirati, talentuosi senza pagarli uno sproposito. Il cruccio di Furlani e Moncada, il dogma su cui stanno lavorando da tempo i due dirigenti rossoneri in vista della prossima stagione. Il Milan andrà di certo rinvigorito soprattutto in alcuni ruoli chiave, lì dove in questa stagione è andatao in difficoltà.

Milan, colpo a parametro zero
Il Milan può mettere a segno un colpo a parametro zero (Ansa Foto) – Milanlive

La prossima annata dovrà essere quella del riscatto, con i rossoneri chiamati a lottare per lo scudetto fino all’ultima giornata, senza abbandonare troppo presto la lotta per il titolo. Probabilmente si ripartirà con un nuovo progetto tecnico, considerato come Pioli sembri destinato a saluti e con alcuni profili che possano essere utili nel gioco del nuovo allenatore.

Il centrocampo è assolutamente uno dei reparti da rinforzare; almeno un innesto servirà nella zona mediana per dare spessore ad un reparto che lo scorso gennaio ha perso Krunic, volato al Fenerbahce, non sostituito in entrata dalla dirigenza.

Milan, Guido Rodriguez a parametro zero: le parole di Garcia

Tra i tanti obiettivi nel mirino della dirigenza c’è anche Guido Rodriguez, centrocampista argentino che nel dicembre 2022 ha alzato al cielo la Coppa del Mondo in Qatar. In Spagna dal 2020 con la maglia del Betis Siviglia, ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno.

Guido Rodriguez Milan
Guido Rodriguez a parametro zero: occasione Milan (Ansa Foto) – Milanlive

Guido è un calciatore importante per noi” ha spiegato Ángel Haro García, presidente del club andaluso. “In passato gli abbiamo presentato un’offerta per il rinnovo ma è scaduta questa ed ora dovremo discuterne nuovamente se vorrà continuare a giocare con la maglia del Betis“.

Parole dure da parte del patron biancoverde che aprono anche a scenari di addio in estate. Accostato al Milan, Rodriguez ha un passaporto italiano ed è quindi comunitario. Classe ’94, Rodriguez può giocare sia da mediano davanti alla difesa che nel cuore del centrocampo, in posizione più avanzata in un reparto schierato a due oppure a tre.

Piede destro, è strutturato fisicamente, con i suoi 185 centimetri che ne fanno un calciatore robusto e difficile da superare. Un calciatore imprescindibile per il Betis Siviglia a guardare le statistiche in questa stagione; ben 14 le gare disputate dal centrocampista con la maglia del Betis con una rete in Liga ed un totale di 1.077′ disputati. Cinque, invece, le presenze in Europa League ed un assist.

Impostazioni privacy