Ancora Buongiorno: il Milan ci riprova, i dettagli

Il Milan ha bisogno di un difensore centrale per la prossima stagione: in pole c’è sempre Buongiorno ma occhi anche in Premier

Il centravanti, in vista della prossima stagione, è un bel cruccio per il Milan. Giroud, in questa stagione ha già segnato 12 gol (con otto assist) in 26 presenze in Serie A, 14 comprese le coppe. Un bottino davvero ragguardevole che, però, si porterà con sé negli Stati Uniti con ogni probabilità.

Milan, obiettivo Buongiorno
Il Milan punta Buongiorno per la difesa (Ansa Foto) – Milanlive

Una scelta di vita, nei confronti della famiglia ma anche personale, per un calcio meno asfissiante e stressante, l’ideale per il finale di carriera. L’attacco, certo, ma anche la difesa va potenziata a dovere. Fin qui i rossoneri hanno incassato più di una rete a partita, un bottino elevato per chi ha velleità di scudetto.

Non è un caso, d’altronde, che in Serie A il titolo finisca proprio nella bacheca della squadra meno battuta del torneo. Ecco perché la dirigenza del Milan acquisterà almeno un difensore centrale, considerato anche come Kjaer abbia il contratto in scadenza nel prossimo giugno ed al momento non vi sono trattative avviate per quanto riguarda il prolungamento.

Milan, il nuovo difensore può arrivare da Ligue 1 o Premier

Ecco perché la dirigenza sta scandagliando il mercato alla ricerca del profilo giusto. Non è un mistero che il pallino sia Alessandro Buongiorno, centrale del Torino e della Nazionale di Spalletti. Già nella sessione invernale il club di via Aldo Rossi ha provato ad ingaggiarlo trovando la resistenza ferrea di Urbano Cairo.

Milan su Adarabioyo
Il Milan segue Adarabioyo (Ansa Foto) – Milanlive

Su Buongiorno c’è anche il Napoli e non lascerà Torino per non meno di 40 milioni di euro. Una cifra imponente per l’addio, ecco perché non è il solo obiettivo seguito. Stando a quanto afferma la Gazzetta dello Sport, infatti, sono diversi i nomi sul taccuino della squadra mercato rossonera.

In primis il giovane argentino Anselmino, talento 18enne del Boca Juniors, definito un vero e proprio crack, tra i migliori prospetti del calcio sudamericano. Si seguono, però, anche le piste relative al mercato europeo. Tra queste, Lilian Brassier del Brest, classe ’99 e 23 presenze in Ligue 1 con una rete all’attivo e con il contratto in scadenza nel giugno del 2025.

In Premier League, invece, occhi su Tosin Adarabioyo del Fulham: classe ’97, un gigante di 196 centimetri che ha fin qui disputato 16 presenze in campionato ed ha il contratto in scadenza nel giugno del 2024 ed è quindi acquistabile a parametro zero.

Impostazioni privacy