Poco più di 20 milioni: il Milan ha fatto un affare

Le cifre reali del colpo di mercato effettuato dal Milan, un vero affare se si pensa alle valutazioni recenti dei giocatori in Europa.

Le strategie del Milan, imposte dalla proprietà RedBird Capital, sono piuttosto chiare. La società rossonera non intende svenarsi o spendere cifre esagerate per i rinforzi di mercato. Lo si è visto nella sessione estiva 2023, quando il club ha rispettato il tetto di spesa in maniera esemplare.

Gyokeres, la clausola è impossibile: niente Milan
Ecco quanto è costato al Milan questo innesto estivo (acmilan.com) – MilanLive.it

Il diktat del club è stato quello di acquistare calciatori giovani (o quanto meno non over-27), a titolo definitivo e senza spendere cifre elevate per i cartellini. Il tetto è sembrano non sforare mai i 20 milioni di euro per ogni singolo calciatore acquistato, così da rendere più sostenibile l’intera sessione di mercato.

Uno dei più costosi in tal senso, sempre all’interno del range consentito dal patron Cardinale, è stato senza dubbio Samuel Chukwueze. Una delle trattative più delicate e difficili dell’ultima estate, visto che ad un certo punto il banco sembrava essere saltato. Ma la bravura ed il convincimento dei dirigenti rossoneri ha permesso la buona riuscita dell’operazione.

I costi reali dell’affare Chukwueze con il Villarreal

In questo ultimo periodo le prestazioni di Chukwueze con la maglia del Milan stanno finalmente avendo riscontri positivi. Il nigeriano classe ’99 rischiava di diventare una sorta di flop di mercato, visto il girone d’andata non così brillante. Il gol al Verona, l’ottima prova a Firenze stanno facendo cambiare idea in linea generale.

Chukwueze, quanto è costato
Quanto è costato il cartellino di Chukwueze al Milan (Lapresse) – Milanlive.it

Ma quanto è costato realmente il cartellino di Chukwueze? Lo svela il giornalista Matteo Moretto, che ha fatto sapere come ufficialmente il Milan abbia versato nelle casse del Villarreal ben 19,5 milioni di euro. A questi possono essere aggiunti, in proiezione futura, fino a 8,5 milioni di euro di bonus.

Tali clausole sono divise in un massimo di 3 milioni, da versare agli spagnoli, in base al numero di presenze stagionali dell’ala nigeriana. Mentre 5,5 milioni dipenderanno dagli obiettivi raggiunti dal Milan a fine anno. Mentre al termine della stagione in corso il Milan pagherà per certo 1,5 milioni di bonus, facendo salire a circa 21 milioni il costo generale fisso per Chukwueze.

I suddetti bonus saranno attivabili finché il calciatore 24enne sarà tesserato con il Milan. La speranza per i tifosi è che il club sia costretto a versare tutti gli extra previsti, poiché ciò vorrebbe dire che l’apporto di Chukwueze sarà stato rilevante e soprattutto determinante per raggiungere gli obiettivi tra campionato e coppe.

Impostazioni privacy