Milan forza quattro, numeri clamorosi: non accadeva da quindici anni

Il Milan sta disputando una stagione straordinaria, lo confermano i numeri: un dato non si verificava da quindici anni

La stagione del Milan non è certo stata indimenticabile fino a questo momento. Nella prima metà di quest’annata così complicata, i rossoneri hanno fallito il passaggio agli ottavi di Champions e hanno visto scappare l’Inter in campionato. Nonostante questo, il rendimento dei rossoneri è però tutto meno che deprecabile. Anzi, in questo 2024 la squadra di Pioli è riuscita a rimettersi in sesto, infilando un filotto di risultati. E adesso i numeri cominciano a diventare molto interessanti.

Giocatori Milan in doppia cifra
Milan, numeri clamorosi: non succedeva da tempo (Ansa) – Milanlive.it

Se al tecnico parmigiano si può rimproverare il non aver saputo sfruttare appieno la rosa nei momenti più difficile, a volte frenando le potenzialità di alcuni giocatori con grandi margini di crescita, va detto che è stato comunque in grado di costruire una squadra che funziona, soprattutto a livello offensivo, e che è in grado di andare a segno con incredibile continuità.

E non è solo una sensazione. Sono i numeri che lo confermano. Un dato di questa stagione, maturato soprattutto nelle ultime settimane, parla infatti chiarissimo e per i rossoneri non accadeva da ben quindici anni, quando vestivano la maglia del Milan alcuni dei migliori giocatori al mondo.

Incredibile Milan, numeri da record: non succedeva dai tempi di Kakà e Ronaldinho

Se la retroguardia rossonera continua a scricchiolare e a far dormire sonni non particolarmente tranquilli a molti tifosi, soprattutto in vista dell’Europa League, in attacco questo Milan fa scintille. Lo dimostrano i numeri di alcuni dei migliori interpreti di questa rosa.

Al momento la squadra allenata da Pioli è l’unica italiana ad avere in doppia cifra quattro giocatori: Olivier Giroud a quota 14, Christian Pulisic a 12, Rafa Leão a 11 e Ruben Loftus-Cheek, arrivato a quota 10. Un dato clamoroso che non si vedeva in rossonero da tanti anni.

Milan quattro giocatori in doppia cifra
Quattro giocatori in doppia cifra: al Milan non accadeva da quindici anni (Ansa) – Milanlive.it

L’ultima volta erano riusciti in questa impresa i fuoriclasse della stagione 2008/2009, l’ultima dell’epopea ancelottiana. Non fu una stagione indimenticabile per il club. Al termine del campionato il Milan arrivò solo terzo in campionato, e non riuscì a ottenere risultati di prestigio nelle coppe.

Nonostante questo, a livello individuale continuò a fare la differenza con molti dei propri interpreti. Arrivarono infatti in doppia cifra Pato (18 gol), Kakà (16 gol), Pippo Inzaghi (16 gol) e Ronaldinho (10 gol). Un poker d’assi in grado di regalare emozioni fortissime a tutti i cuori rossoneri e a tutti gli amanti del bel calcio. E solo poter essere in qualche modo accomunati a fenomeni di questo tipo è, per gli attuali calciatori del Milan, la dimostrazione di quanto il loro lavoro sia stato ottimo fin qui.

Impostazioni privacy