Pioli resta al Milan: lo conferma un retroscena clamoroso

Il futuro di Stefano Pioli, salvo sorprese dell’ultimo minuto, sarà ancora al Milan: un retroscena conferma la decisione della società

Con la vittoria di Firenze, Stefano Pioli ha di fatto posto una seria ipoteca sulla sua permanenza al Milan anche il prossimo anno, se non più a lungo. Già nel pre-gara Scaroni e i vertici del club avevano dissipato ogni nube sulla sua conferma, ma grazie al risultato del campo, un successo importante che proietta i rossoneri sempre più al secondo posto solitario, la conferma è diventata quasi scontata.

Pioli resta al Milan
Pioli sempre più vicino alla conferma: svelato il motivo (Ansa) – Milanlive.it

Per quanto una buona fetta di tifosi rossoneri non abbia mai amato Pioli, soprattutto in questi ultimi due anni, per alcune scelte di campo poco comprensibili, e ovviamente per le troppe sconfitte accumulate negli scontri diretti con l’Inter, il tecnico rossonero ha in realtà goduto sempre della fiducia quasi incondizionata della dirigenza. Anche nel momento più critico di questa stagione.

Tra dicembre e gennaio, complice qualche infortunio di troppo, con risultati piuttosto altalenanti l’attuale allenatore rossonero sembrava ormai con un piede e mezzo fuori da Milanello, e in molti erano pronti a scommettere in arrivo di Antonio Conte entro poche settimane, se non pochi giorni. A quanto pare si è trattato però solo della sensazione di un momento.

Perché, al di là della delusione per l’uscita dalla Champions e per uno scudetto ancora una volta sfumato, i vertici del club non hanno mai davvero avuto intenzione di liberarsi del tecnico del diciannovesimo tricolore, se non per cause di forza maggiore, come rivelato da un clamoroso retroscena venuto a galla in queste ore.

Il Milan conferma Pioli: il retroscena chiarisce i motivi della scelta del club

Per quanto certa stampa continui a pensare che per il bene del Milan sia necessario un cambio in panchina, una ripartenza con un nuovo ambizioso progetto, magari con un tecnico più giovane, o dalle idee più moderne, i rossoneri non sembrano intenzionati in alcun modo a dare il benservito al proprio allenatore.

Anche perché, in questo momento, i risultati giocano tutti a suo favore. Dovesse riuscire a vincere l’Europa League, arrivando contemporaneamente secondo in campionato, avrebbe reso questa stagione storica, visto che quella coppa manca dalla bacheca del club. Ma se anche non dovesse riuscirci, con la rimonta in campionato è comunque riuscito a dare un volto più che dignitoso a un’annata in cui evidentemente nemmeno i vertici del club pensavano di poter lottare davvero ad armi pari con l’Inter.

Futuro Pioli
Retroscena incredibile su Pioli: la decisione del club (Ansa) – Milanlive.it

Questo è almeno quanto fatto intendere da chi le vicende di casa Milan le conosce benissimo, e le segue quasi dall’interno, come il noto giornalista Carlo Pellegatti. Intervenuto ai microfoni di TvPlay, l’esperto cronista rossonero ha infatti rivelato di essere convinto che il Milan confermerà Pioli, e che forse lo avrebbe confermato a prescindere, a meno che non ci fosse stato un vero e proprio tracollo nei risultati.

Una parte del club ha sempre fatto il tifo, negli ultimi mesi, per non dover essere costretti a sostituire Pioli“, ha raccontato Pellegatti. Parole che fanno comprendere quanto i vertici del club, almeno in parte, non avessero alcuna intenzione di ripartire da un nuovo allenatore, soprattutto a stagione in corso, ma forse anche dalla prossima estate. E lo dimostrerebbero anche le voci riguardanti un possibile rinnovo in arrivo. Un prolungamento che, fino a pochi mesi fa, sarebbe sembrato una vera follia.

Impostazioni privacy