Milan, cambia tutto: niente addio, pronto il rinnovo grazie a Furlani

Tuttosport parla della situazione contrattuale del rossonero. Sembrava destinato all’addio al Milan, ma tutto si è capovolto negli ultimi giorni.

Il Milan pensa sì al prossimo mercato, ma tanta attenzione deve obbligatoriamente essere concentrata ai rinnovi in questo momento. È la situazione complicata a dirlo, dato che il Diavolo rischia di perdere alcuni dei suoi elementi più importanti. A tenere banco nelle ultime settimane, e sicuramente nelle prossime, sono i rinnovi in stallo di Theo Hernandez, Olivier Giroud e Mike Maignan. Le situazioni appaiono complicate su tutti e tre i fronti.

Milan, Mirante resta: pronto il rinnovo
Milan, il rossonero resta: pronto il rinnovo (acmilan.com) – MilanLive.it

Theo e Maignan soprattutto, sono due nomi che al momento mettono timore al Milan e ai suoi tifosi. Il terzino e il portiere rimarrebbero volentieri in rossonero, ma in cambio del giusto adeguamento dell’ingaggio. Per dire, Theo e Mike si aspettano di ricevere uno stipendio da top, come quello di Rafael Leao (7 milioni di euro). Ma bisognerà comprendere se il club potrà mai accontentare entrambi. E per questo c’è una certa preoccupazione in vista del mercato estivo.

Quanto a Olivier Giroud, il suo destino è ancora in bilico tra Milan e probabilmente MLS (Los Angeles FC), anche se ultimamente il francese sembra proiettato all’addio e dunque a lasciare il Diavolo con contratto scaduto. La stessa sorte sembrava toccare ad un altro rossonero, ma secondo Tuttosport tutto è cambiato nel recente periodo. A differenza di Giroud, il giocatore può restare a Milanello in maniera sorprendente.

Milan, niente addio al calcio: ancora in rossonero

Sì, tutto ha fatto dire che il portiere Antonio Mirante avrebbe lasciato il Milan in estate e che addirittura avrebbe appeso gli scarpini, anzi i guantoni al chiodo. D’altronde, l’ex Roma ha 40 anni adesso e in rossonero ha sempre fatto il terzo delle gerarchie. In questa stagione, però, quando sono mancati sia Maignan che Sportiello, Mirante ha dimostrato di saper ancora fare il suo, e anche bene. La sua italianità poi, è stata sempre parecchio importante per il club in fatto di liste. Insomma, diversi fattori che secondo Tuttosport hanno portato il portiere ex Roma e il Milan a fare delle valutazioni stravolgendo gli scenari.

Milan, Mirante resta: pronto il rinnovo
Milan, Mirante resta: pronto il rinnovo (LaPresse) – MilanLive.it

Secondo la fonte, infatti, Antonio Mirante ha rinviato il suo addio al calcio, e ha tutta l’intenzione di restare un altro anno a Milanello. Una decisione maturata da un dialogo recente e continuo con Giorgio Furlani. Le due parti sarebbero già d’accordo per un rinnovo sino al 30 giugno 2025 e con il posto di terzo delle gerarchie della porta confermato. Dunque, Mirante pare destinato ad essere ancora rossonero, almeno sino ai 41 anni.

Impostazioni privacy