Milan, scelto il colpo in difesa: incontro con l’agente

Presto ci sarà un summit tra la dirigenza rossonera e il procuratore di uno degli obiettivi per il prossimo calciomercato estivo.

Il Milan interverrà in tutti i reparti nella prossima campagna acquisti e per quanto concerne la difesa sarà interessante vedere quali scelte verranno fatte al centro. Sembra molto probabile l’addio di Simon Kjaer, in scadenza di contratto a fine giugno, mentre altre partenze dipenderanno dalle offerte che arriveranno.

Milan, incontro con l'agente di Lacroix
Milan, summit per un colpo in difesa (Ansa Foto) – MilanLive.it

Praticamente nessuno è incedibile, le proposte importanti vengono prese in considerazione e poi influisce anche la volontà del giocatore stesso. Nessuno viene costretto a rimanere a Milanello, la linea della società è molto chiara. Se ci sono offerte ritenute congrue, qualsiasi cessione è possibile. Certo, perdere determinati nomi oggi in squadra sarebbe un vero peccato.

Milan, nuovo difensore dalla Bundesliga?

Il Milan aveva già pensato a gennaio di fare un investimento su un forte difensore centrale, però gli obiettivi nel mirino non erano raggiungibili. Radu Dragusin ha lasciato il Genoa per il Tottenham, mentre Alessandro Buongiorno non era ritenuto cedibile dal Torino. Per il secondo è possibile un nuovo tentativo nel mercato estivo, ma il suo prezzo si aggira sui 35 milioni di euro.

Milan, summit per un colpo in difesa (Ansa Foto) – MilanLive.it

Più economico Maxence Lacroix, 23enne francese del Wolfsburg con un contratto in scadenza a giugno 2025. Potrebbero bastare 13-15 milioni per portarlo in Italia, dove anche la Juventus lo ha inserito nella lista dei possibili nuovi acquisti. Gli scout del Milan lo monitorano da tempo e le relazioni stilate sono positive, potrebbe essere un buon colpo a un costo non eccessivo.

Secondo quanto spiegato dal giornalista sportivo Nicolò Schira, Lacroix è uno degli obiettivi principali del club rossonero per la difesa. Geoffrey Moncada e Antonio D’Ottavio lo hanno già osservato in tre partite del Wolfsburg. Nei prossimi giorni è previsto un incontro con il suo agente Gordon Stipic, che cura anche gli interessi di Malick Thiaw.

Sarà l’occasione per capire i margini per impostare una trattativa. Il Milan sembra intenzionato a fare sul serio per il centrale francese, che in questa stagione ha collezionato 26 presenze con 3 gol e un assist. In 25 partite ha iniziato come titolare, segnale del suo status nel Wolfsburg. Suo compagno di squadra è Aster Vranckx, che ha trascorso la scorsa stagione in prestito a Milano e che può certamente parlargli dell’ambiente rossonero. Anche se il centrocampista belga ha avuto pochissimo spazio, può parlare positivamente del Milan.

Impostazioni privacy