Highlights Milan-Roma, la sintesi del match di Europa League (VIDEO)

La cronaca con gli highlights di Milan-Roma, match di andata del quarto di finale di Europa League disputato a San Siro giovedì 11 aprile

Solita, grande, accoglienza per Milan e Roma, in campo nel match di andata dei quarti di finale di Europa League. Tutto confermato nelle formazioni iniziale con una novità tattica nella Roma. De Rossi schiera El Shaarawy a destra, una mossa che sorprenderà e non poco i rossoneri.

Milan Roma video highlights Europa League
Milan Roma, la cronaca con gli highlights del match – Milanlive.it

Gioca meglio in avvio la Roma. Il tiro di Reijnders respinto da Svilar è l’unica opportunità per i giallorossi che concretizzano la supremazia iniziale con il gol del vantaggio segnato da Mancini al 17′. Il difensore giallorosso approfitta dell’errore in marcatura della difesa milanista su un cross da calcio d’angolo e batte imparabilmente Maignan.

Corner per la Roma scaturito da una grande parata di Maignan su tiro di El Shaarawy, a conclusione di un’azione avviata da Lukaku, partito in posizione più che dubbia. La reazione del Milan è immediata. Doppio calcio d’angolo per i rossoneri e Lukaku respinge sulla linea l’incornata di Giroud diretta in gol a Svilar battuto.

La Roma controlla senza eccessivi patemi gli attacchi dei rossoneri e non lesina le ripartenze. Gabbia per poco non beffa Maignan nel tentativo di anticipare Lukaku, poi poco reattivo su una corta respinta dello stesso portiere rossonero. Il Milan ci prova ma solo un tiro arriva dalle parti di Svilar. E’ di nuovo Reijnders a provarci, impegnando il portiere romanista. Nel finale, altro brivido per il Milan con la discesa di Spinazzola e il tiro deviato da Thiaw sull’esterno della rete.

Milan poco brillante nei primi 45′. De Rossi abili a imbrigliare la fascia sinistra con Leao e Hernandez mai pericolosi e efficaci in fase offensiva.

Il secondo tempo

Nel secondo tempo la dinamica della partita non cambia. Milan lento e arruffone, Roma che ci prova in contropiede con Pellegrini e El Shaarawy. Paradossalmente, contro una squadra in totale difficoltà, i giallorossi hanno il demerito di non chiudere la contesa e lasciano il Milan in partita.

Le occasioni però dalle parti di Svilar latitano. Ci prova di nuovo Reijnders da fuori area ma l’esito è lo stesso. Solo nel finale il Milan alza la pressione. La serpentina di Chukwueze termina con un assist per Giroud ma la conclusione di Olivier è imprecisa e impatta sulla traversa.

Nel finale, proteste del Milan per un tocco di braccio di Abraham in area di rigore sul quale Turpin non ricorre all’on field review. Dopo 5 minuti di recupero, il fischio finale decreta la vittoria della Roma. Tutto ancora aperto per il ritorno ma per qualificarsi ora serve un’impresa all’Olimpico tra una settimana.  Servirà un’altra squadra e un altro Milan.

Impostazioni privacy