Finale Youth League, Olympiacos-Milan: greci sul tetto d’Europa, delusione per Abate

Il risultato in tempo reale di Olympiacos-Milan, finalissima di Youth League in programma oggi alle ore 18.00. I rossoneri cercano l’impresa. 

È in corso la finalissima di Youth League tra i greci dell’Olympiakos e gli italiani del Milan. Una partita affatto semplice per la squadra di Ignazio Abate, che stanno sfidando una delle migliori formazioni Under 19 d’Europa, e non lo dice soltanto il fatto che abbiano raggiunto la finale. Il primo tempo da poco terminato ha detto che i greci giocano un ottimo calcio, e non a caso hanno avuto diverse occasioni chiare da gol. Meglio l’Olympiacos che il Milan in questi primi 45′. Già al 3′ minuto c’è stato il primo squillo dei greci. Ci ha provato Pnevmonidis con un buon tiro da distanza ravvicinata, e Raveyre ha dovuto fare del suo meglio per sventare il pericolo.

Finale di Youth League, la sfida tra Olympiakos e Milan
Finale di Youth League, la sfida tra Olympiakos e Milan (acmilan.com) – MilanLive.it

Sei minuti dopo, è tornata sotto la formazione greca, che stavolta ha davvero sfiorato il vantaggio con Papakanellos. Il suo tiro ha fatto la barba al palo. Quanto ai rossoneri, sono stati meno visibili in area avversaria ma hanno comunque creato qualche problemino all’Olympiakos. Prima con Zeroli all’8′ minuto, ma la sua deviazione sul tiro di Stalmach è stata fuori traiettoria. Poi, sempre il capitano, Kevin Zeroli ha provato il tiro dalla lunga distanza su sponda di Camarda. Poteva fare certamente meglio.

Le due squadre sono dunque andate negli spogliatoi sul risultato di 0-0. Il secondo tempo è tutto da vivere.

Il secondo tempo di Olympiacos-Milan

Nel secondo tempo il Milan è sceso in campo con una bella iniezione di coraggio ed è partito subito fortissimo. Sia ha sfiorato il gol, in una enorme occasione. Spreco, tanto spreco nella sua scivolata davanti la porta. La palla l’ha mancata per un soffio. In generale, il piccolo Diavolo è stato molto propositivo, stando per la maggioranza dei minuti seguenti nella metà campo avversaria. Purtroppo, però, un episodio ha rovinato tutto, dando il via all’egemonia greca. Il tocco di mano di Stalmach ha generato il calcio di rigore per l’Olympiakos e Mouzakitis ha tirato perfettamente dagli 11 metri al 59′. 1-0 per l’Olympiacos. Ma il peggio è arrivato poco dopo.


I greci hanno trovato il 2-0 e il 3-0 nel giro di 6 minuti. Al 61′ ha raddoppiato Papakanellos, e al 66′ ha triplicato Bakoulas. Per i rossoneri, si è presto capito che le speranze si fossero spente in pochi istanti. Il Milan ci ha provato e riprovato nel finale, sfiorando il gol in tantissime occasioni, ma la porta dell’olympiakos sembrava stregata questo pomeriggio. È terminata 3-0 al Colovray Sports Center di Nyon. I greci per la prima volta nella loro storia hanno conquistato la Youth League. Per il Milan l’appuntamento è invece posticipato.

Impostazioni privacy