Il motivo del ko è stato svelato, spunta il retroscena su Sinner

In attesa di sapere se ci sarà o meno al prossimo Roland Garros, su Jannik Sinner è stato svelato un importante ‘retroscena’.

In questi giorni la luce dei riflettori del mondo del  tennis (e non solo) è proiettata tutta sulla nostra Capitale. Dopo i tornei che si sono tenuti in Spagna (esattamente a Barcellona e a Madrid), infatti, si stanno disputando gli Internazionali di Roma, ovvero il Master 1000 più importante per prepare al meglio il Roland Garros di Parigi

Retroscena su Sinner
E’ stato ‘svelato’ il motivo del problema fisico capitato a Sinner (LaPresse) – MilanLive.it

Proprio per questo motivo c’era tantissima attesa per gli Internazionali della nostra capitale, grazie soprattutto a Jannik Sinner. L’altoatesino, grandissimo tifoso del Milan, ha infatti fatto scatenare una vera propria mania per il tennis. In questi ultimi mesi, di fatto, le scuole di questa disciplina hanno registrato un numero di iscrizioni mai visto prima. 

Tuttavia, Jannik Sinner ha dovuto dire addio alla sua presenza all’edizione di quest’anno del Master 1000 di Roma. L’altoatesino, infatti, ha annunciato la sua mancata partecipazione agli Internazionali per colpa del problema all’anca che si è presentato nel corso del torneo di Madrid che si è disputato lo scorso  aprile. Proprio su questo problema fisico del tennista di Sesto è stato ‘svelato’ un retroscena

Infortunio Sinner, la rivedlazione di Roddick

L’ex tennista statunitense (ed ex numero uno della classifica ATP) Andy Roddick, nel corso del suo podcast ‘Served with Andy Roddick’, ha detto la sua sull’infortunio che ha subito il nostro Jannik Sinner: “Lui ha aggravato i suoi problemi lavorando in palestra nel corso del torneo di Madrid perché non aveva altro tempo per farlo. Vuole diventare il numero al mondo e per farlo deve giocare i tornei”. 

Dichiarazioni su Sinner
Andy Roddick ha parlato di Sinner (LaPresse) – MilanLive.it

Andy Roddick ha poi continuato il suo intervento: “Non tutti sono Novak Djokovic e possono vincere ben tre Slam, devi saperti dare da fare soprattutto quando sei giovane e stai cercando di raggiungere la vetta per la prima volta. C’è già molto stress ed il fatto che Sinner abbia sentito il bisogno di fare un allenamento completo in palestra durante un torneo dà da pensare molto. Nella settimana in cui giochi partite, forse, non dovresti fare entrambe le cose”. 

Queste parole dell’ex tennista statunitense, di fatto, hanno fatto il giro del mondo, vista la grandissima notorietà che ha ormai raggiunto Jannik Sinner. Nel frattempo, al netto delle polemiche, l’ultimo vincitore degli Australian Open è a lavoro per cercare di essere presente al prossimo Roland Garros, cosa davvero molto difficile al momento.

Impostazioni privacy