Bomba in MotoGP: Valentino Rossi e Marc Marquez insieme

Suggestione o realtà? Valentino Rossi e Marc Marquez nello stesso team, uno scenario che sta prendendo piega sul web e che potrebbe stravolgere il mondo della MotoGp

Dopo l’ottimo secondo posto a Le Mans in sorpasso su Pecco Bagnaia, Marc Marquez ha chiesto a gran voce una moto ufficiale. Lo spagnolo si sente finalmente rinato dopo anni bui in sella alla Honda e il suo obiettivo in vista del 2025 è  quello di salire sulla Ducati di Pecco.

Valentino Rossi e Marc Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez LaPresse

Non sarà però facile per il team di Borgo Panigale scegliere quale sarà il pilota da affiancare al numero uno, tenendo conto che oltre a Marquez c’è anche un altro grande pilota che spinge per la rossa, Jorge Martin, al momento il primo in classifica nel Motomondiale, e reduce da un inizio di stagione straordinario con la Ducati #89. L’ipotesi fantasiosa che sta già riempendo il web è quella che vedrebbe Marc Marquez nel team VR46, quello che appartiene al suo storico rivale Valentino Rossi. Sulla pagina Facebook Ducatisti Integralisti, è apparso infatti un fotomontaggio del numero 93 sul cupolino del team del Dottore, che nel giro di breve tempo ha fatto il giro del web e dei social.

Marquez nel team di Valentino Rossi: il web impazzisce, ma è solo una suggestione scherzosa

Si tratta naturalmente di una suggestione scherzosa e attualmente decisamente distante dalla realtà. In quanto anche di recente Valentino Rossi ha svelato di non avere ancora digerito il torto subito da Marquez nel Motomondiale del 2015.

Valentino Rossi e Marc Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez in corsa a Jerez LaPresse

Tra i due non scorre per nulla buon sangue e difficilmente Valentino accetterebbe di averlo nel suo team. Intanto l’immagine è diventata virale ed è giunta anche al grande Carlo Pernat, manager di Enea Bastianini, che l’ha pubblicata sulla sua pagina Instagram facendo altrettanta incetta di ‘mi piace’. “Sono tifoso di Marc…. (NON CONTRO VALE) ma questa foto è troppo forte”, scrive uno, mentre un altro commenta serio: “Senza il 2015 sarebbe stato anche probabile”. E ancora: “Così li mette in riga anche al ranch”, riferendosi al famoso ranch di Valentino Rossi dove si organizzano spesso varie sfide con ogni tipo di motore.

In effetti senza quell’episodio che avrebbe consegnato a Rossi il decimo Mondiale della sua carriera, forse il matrimonio tra i due non sarebbe stato così remoto. In quella circostanza Marquez ostacolò in ogni modo possibile Valentino, per impedirgli di vincere e di scrivere un altro pezzo di storia. Nella gara decisiva, infatti, si mise tra lui e Lorenzo, facendo di tutto per non farsi sorpassare dal numero 46 della Yamaha ma evitando, in maniera palese, di superare Lorenzo, pur avendone le possibilità. Un gesto antisportivo che ha lasciato una ferita profonda in Valentino e che ancora oggi non si rimargina.

Impostazioni privacy