Nesta in Serie A: sarà il nuovo allenatore

L’ex difensore del Milan potrebbe allenare nel massimo campionato italiano nella prossima stagione: una squadra pensa a lui.

Alessandro Nesta è tornato ad allenare l’estate scorsa e lo ha fatto nuovamente in Serie B, dove aveva già avuto esperienze con Perugia e Frosinone. Questa volta ha preso le redini della neo-promossa Reggiana con l’obiettivo di condurla alla salvezza. Missione compiuta.

Il Monza vuole Alessandro Nesta
Nesta, futuro in Serie A? (Ansa Foto) – MilanLive.it

La squadra emiliana si è classificata undicesima con 47 punti con un attacco non particolarmente prolifico (solo 38 gol segnati) e con una difesa migliore di quelle delle rivali (45 reti subite). In un campionato così combattuto basta poco per ritrovarsi in difficoltà e i granata sono stati bravi a evitare guai. Alla 36esima giornata erano persino saliti al nono posto, però nelle ultime due hanno raccolto solo un punto e sono scesi. È stata una stagione positiva.

Nesta allenatore in Serie A

Il lavoro fatto da Nesta non è rimasto indifferente a qualche società della Serie A. E ce n’è una in particolare che sta pensando a lui per la prossima annata: il Monza.

Il Monza vuole Alessandro Nesta
Nesta, futuro in Serie A? (Ansa Foto) – MilanLive.it

Secondo quanto spiegato da MonzaNews, l’ex difensore sarebbe in pole position per sostituire Raffaele Palladino. Pronto un contratto di un anno. Altri nomi presi in considerazione dal club brianzolo sono Alessio Dionisi (licenziato dal Sassuolo in questa stagione) e Andrea Sottil (esonerato dall’Udinese). Attenzione pure a Marco Baroni.

Adriano Galliani conosce molto bene Nesta, avendolo portato al Milan nel 2002 quando era amministratore delegato rossonero. L’acquisto dell’allora capitano della Lazio è uno dei migliori fatti nel corso della sua carriera dirigenziale. Il campione laziale rappresentò un grande colpo per la difesa della squadra di Carlo Ancelotti, il top player che mancava al reparto per renderlo più solido.

Al Milan ha vinto tutto e se n’è andato nel 2012, disputando gli ultimi anni della sua carriera al Montreal Impact (MLS) e al Chennaiyin (Indian Super League). Successivamente ha intrapreso la carriera da allenatore. Ha iniziato nel 2015 guidando il Miami FC nella NASL, nel maggio 2018 è tornato in Italia per allenare il Perugia e nell’estate 2019 è passato al Frosinone. A marzo 2021 l’esonero, poi ha atteso prima di tornare in panchina. La chiamata della Reggiana lo ha spinto a ripartire e adesso si potrebbe anche aprire la possibilità di mettersi alla prova in Serie A.

Impostazioni privacy