Contatti azzerati: il Milan rinuncia all’acquisto

Il club rossonero si è tirato indietro dalla corsa a un giovane talento molto promettente: è arrivata la conferma.

Nel mercato di gennaio il Milan ha comprato solo Filippo Terracciano, oltre ad aver ripreso Mattia Gabbia dal prestito al Villarreal, ma aveva pensato anche ad altre operazioni. Tra queste l’ingaggio di un centrocampista.

Milan, addio Ouedraogo
Milan, abbandonata una pista di mercato (Ansa Foto) – MilanLive.it

Non è un segreto il gradimento per Assan Ouedraogo, classe 2006 in forza allo Schalke 04. Il club rossonero aveva già preso Malick Thiaw dal club tedesco nel 2022 e aveva effettuato dei sondaggi anche per il giovanissimo centrocampista. Alla fine l’affare non si è concretizzato, anche se sembrava che il suo nome fosse comunque rimasto nella lista dei potenziali futuri acquisti di Geoffrey Moncada.

Milan, addio al giovane talento: il motivo

Nelle scorse settimane Ouedraogo è stato ancora accostato al Milan, ma in realtà la pista è stata abbandonata. Il 18enne tedesco non vestirà la maglia rossonera e c’è una favorita al suo ingaggio.

Milan, addio Ouedraogo
Milan, abbandonata una pista di mercato (Ansa Foto) – MilanLive.it

È il giornalista sportivo Matteo Moretto di Relevo ad aver raccontato che il Diavolo è uscito dalla corsa al centrocampista già a gennaio, quando era saltato l’arrivo di Matija Popovic. I due calciatori hanno lo stesso agente e da quel momento i contatti tra le parti sono stati praticamente azzerati. Ouedraogo rimarrà in Germania, il Bayern Monaco è pronto a comprarlo e a lasciarlo in prestito allo Schalke 04.

Popovic, il cui contratto con il Partizan Belgrado scadeva a dicembre 2023, sembrava molto vicino al Milan. Poi per un problema legato alle richieste dell’entourage l’operazione non è andata in porto. Si sono inserite altre società e alla fine è stato il Napoli a spuntarla, facendo tesserare il giovane serbo al Monza visto che non aveva uno slot extracomunitari libero.

Evidentemente, quanto successo con Popovic ha condizionato ogni discorso legato a Ouedraogo. Un peccato, perché il centrocampista tedesco è un talento davvero molto promettente. Chiaramente, vista la giovanissima età, rimanere in Germania è forse la soluzione migliore per la sua crescita nell’immediato. Il Milan ci aveva pensato e ormai non sembrano esserci più speranze di vedere il giocatore a Milano.

Il gioiellino dello Schalke 04 era stato accostato anche al Manchester United e ad altri club importanti, a riprova di quanto talento abbia. Il Bayern Monaco è pronto a chiudere l’affare, sul tavolo un contratto quinquennale e la possibilità di rimanere a crescere senza troppe pressioni al Gelsenkirchen.

Impostazioni privacy