L’agente in sede: il Milan accelera per il primo acquisto

L’agente del difensore a Casa Milan, nella sede del club rossonero, in via Aldo Rossi. Si muove il mercato del Diavolo in vista della nuova stagione

Il Milan è pronto a mettere a segno i primi colpi, di un’estate che si preannuncia rovente. Non sarà rivoluzione come lo scorso anno, ma arriveranno 3-4 giocatori che possano migliorare la rosa.

Milan, incontro per Emerson Royal
Incontro a Casa Milan: l’agente in sede (LaPresse) – MilanLive.it

Ridurre il gap con l‘Inter è chiaramente l’obiettivo. L’allenatore, per il dopo Stefano Pioli, è stato scelto. Ormai non ci sono più dubbi sul fatto che la guida rossonera sarà Paulo Fonseca. Il portoghese è così pronto a firmare un contratto di due anni più opzione per il terzo a poco meno di tre milioni di euro netti a stagione.

Il Diavolo, come è noto, ha l’obiettivo di mettere le mani su un terzino destro, un centrale, un mediano e un centravanti. Per quanto riguarda il primo ruolo, da Casa Milan arrivano notizie importanti, riportate da Gianluca Di Marzio. E’ il giornalista di Sky Sport a scrivere dell’incontro in sede tra l’agente Stefano Castagna e il club rossonero. Sul tavolo è chiaramente finito il nome di Emerson Royal, che è pronto a lasciare il Tottenham, con il quale ha un accordo fino al 30 giugno 2026.

Non c’è alcuna trattativa avanzata, ma l’incontro di oggi è la conferma che il terzino destro possa davvero interessare. Oggi il giocatore non appare una prima scelta e il fatto di non possedere il passaporto comunitario non aiuta di certo. Il summit è stato, dunque, esplorativo.

Il punto sulla destra

Ricordiamo che il Milan sta seguendo con interesse Tiago Santos, che appare in pole per quanto concerne il ruolo di difensore di destra.

Milan, incontro per Emerson Royal
Milan, non solo Emerson Royal: ecco la situazione sulla destra in difesa (LaPresse) – MilanLive.it

Il classe 2002 oltre ad essere più giovane ha il vantaggio di essere comunitario. Il portoghese, inoltre, troverebbe a Milano, Fonseca che lo ha allenato al Lille. Un dettaglio non certo da poco.

Il Milan ha, dunque, voglia di migliorare il ruolo di terzino destro, offrendo al nuovo allenatore un’alternativa a Davide Calabria. Un giocatore che chiaramente possa fare il titolare.

Va detto inoltre, che l’attuale capitano del club rossonero, ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2025 e al momento non è arrivata alcuna firma sul rinnovo. Ha la stessa durata l’accordo con Alessandro Florenzi. E’ evidente, quindi, che in quel ruolo qualcosa il Milan sarà chiamato a farlo senza ombra di dubbio

 

Impostazioni privacy