Milan, decisione presa: rinnovo e aumento!

Arriva la firma sul contratto. Un’ottima notizia per il Milan e i suoi tifosi, che potranno godersi ancora le prestazioni del loro idolo

Concluso il campionato, in casa Milan è tempo di nuove firme. La prima, verosimilmente, sarà quella dell’allenatore che prenderà il posto di Stefano Pioli.

Milan, firma per Maignan
Firma in arrivo per Maignan: sarà lui il nuovo leader del Diavolo (LaPresse) – MilanLive.it

Salvo clamorosi colpi di scena, l’annuncio del successore del tecnico di Parma è atteso per la prima settimana di giugno, poi toccherà a Francesco Camarda, con il quale il Diavolo ha trovato accordo fino al 30 giugno 2027. 

Ma le firme importanti che il tifoso si augura di vedere ben presto sono anche altre, quelle chiaramente di Theo Hernandez e Mike Maignan. Stamani La Gazzetta dello Sport si sofferma sul portiere francese, che come più volte scritto, ha sempre manifestato la volontà di continuare in rossonero. La decisione del Milan non è mai cambiata e ora si sta provando a raggiungere un accordo.

Il club rossonero è dunque pronto a fare uno sforzo importante per il suo nuovo leader. Mike Maignan, d’altronde, è stato incoronato sia da Olivier Giroud che da Stefano Pioli, come l’elemento più carismatico che possa guidare il gruppo, ora che perderà due pedine importanti come il francese appunto e Simon Kjaer.

Milan, Maignan ancora rossonero

Oggi Mike Maignan, che ha un contratto fino al 30 giugno 2028, percepisce 2,8 milioni di euro netti a stagione, circa 3,7 milioni lordi, grazie agli sgravi fiscali del Decreto Crescita.

Milan, firma per Maignan
Maignan sempre più rossonero: le pretendenti adesso sono lontane (LaPresse) – MilanLive.it

Il suo stipendio è così pronto a raddoppiare, a 6 milioni con i bonus, fino almeno 2028. Il francese diventerà così uno dei giocatori più pagati della rosa.

Sono dunque sempre più lontani i rumors che volevano Maignan all’estero, lontano dall’Italia e dal Milan. Il francese nell’ultimo periodo è stato accostato soprattutto al Bayern Monaco. I bavaresi, che hanno messo gli occhi anche su Theo Hernandez, sono alla ricerca di un portiere che possa raccogliere l’eredità di Manuel Neuer, il portiere tedesco che lo scorso marzo ha compiuto 38 anni.

In passato Maignan, che il Milan valuta più 70 milioni di euro, era finito nel mirino di diversi club inglesi come il Chelsea e il Manchester United. Ora i rumors attorno al suo nome si sono placati, con il club rossonero che appare sempre più la scelta migliore per l’ex Lille. Le prossime settimane potrebbero, dunque, essere decisive per la fumata bianca.

Impostazioni privacy