“Pronto a tornare”, ribaltone incredibile in panchina dopo l’esonero

La stagione è appena finita ma ancora non si sa quale direzione prenderà in futuro la panchina: dubbi tra i tifosi e un ritorno possibile.

I principali campionati in Europa sono ormai conclusi e si attende soltanto lo svolgimento delle ultimissime partite come le finale di Champions e Conference League che metteranno la parola fine alla stagione. Nei principali cinque campionati in Europa, vale a dire Serie A, Premier League, La Liga, Bundesliga e Ligue 1, in questi giorni si sono conclusi i campionati e i giocatori migliori dei top team ora attendono solo l’arrivo di Euro 2024 che sarà un ottimo palcoscenico per tutto il calcio del “Vecchio Continente”.

"Pronto a tornare", ribaltone incredibile in panchina dopo l'esonero
Continui colpi di scena hanno portato ad incertezza sul futuro della panchina del big club (LaPresse – Milan Live)

Per alcune grandi squadre la stagione appena terminata non è stata del tutto soddisfacente perché è mancata la conquista di un trofeo che nei club importanti è sempre un obiettivo gratificante e di peso sulle varie stagioni. Tra queste c’è senza dubbio il Barcellona che non ha conquistato nemmeno una coppa nel corso di quest’anno chiudendo il campionato al secondo posto, perdendo la finale di Supercoppa spagnola contro i rivali di sempre del Real Madrid e uscendo troppo presto in Champions League e Copa del Rey.

Xavi saluta il Barcellona ma promette: “Se tornerò un giorno? Perché no?”

In casa Barcellona sono giorni molto caldi perché si deve scegliere il nuovo allenatore per la prossima stagione. Secondo alcune voci la decisione del club dovrebbe poi dirottare su Hans Flick, ex tecnico della Germania e del Bayern Monaco. Tutto ciò è dovuto alla scelta del club blaugrana di sollevare dall’incarico Xavi Hernandez, attuale allenatore della compagine catalana.

Alla dirigenza del club non sono andate giù alcune dichiarazioni del tecnico spagnolo che ha criticato l’attuale condizione finanziaria della società e così nelle scorse ore è stato annunciato l’addio ora che la stagione si è conclusa. Nell’ultima conferenza stampa da allenatore del Barcellona, Xavi ha di fatto salutato la squadra e ha anche parlato del suo futuro in maniera molto netta.

"Pronto a tornare", ribaltone incredibile in panchina dopo l'esonero
Le parole di Xavi dopo l’esonero del Barcellona lasciano aperta una porta sul futuro (LaPresse – Milan Live)

Queste le parole dell’ex centrocampista e leggenda blaugrana che ha lasciato di fatto una porta aperta sul futuro: “Laporta mi ha spiegato i motivi per cui ritiene che il club abbia bisogno di un cambio di rotta. Lo accetto, è lui che decide. Non ho altra scelta, sono un uomo del club. Se tornerò un giorno? Perché no? Questo è il club della mia vita.

Impostazioni privacy