Nessuno come il Milan in Italia: enorme budget a disposizione

Il club rossonero potrà contare su risorse importanti da poter investire nel prossimo calciomercato estivo: il Corriere dello Sport ha fatto dei calcoli.

Dopo una stagione al di sotto delle aspettative, il Milan deve fare una campagna acquisti di alto livello per colmare il gap dall’Inter e puntare allo Scudetto. Inoltre, ci sarà il nuovo format della Champions League con più partite da giocare e l’obiettivo è quello di ben figurare. Serve un organico all’altezza dei tanti impegni che ci saranno.

Milan, 100 milioni per il calciomercato
Milan, buon margine di spesa per gli acquisti (foto AC Milan) – MilanLive.it

Giorgio Furlani ha già spiegato che non ci saranno tante operazioni in entrata come nella scorsa estate, sarà un calciomercato un po’ più mirato. Saranno comunque diversi i nomi nuovi che vedremo approdare a Milanello, in ogni reparto servirà intervenire e pertanto non saranno solo tre-quattro gli innesti. Inoltre, bisognerà vedere quali cessioni verranno effettuate.

Milan, risorse consistenti per il mercato

Il Milan ha un bilancio sano (in attivo e con pochi debiti) e non ha bisogno di effettuare vendite onerose per poter fare una buona campagna acquisti. Ovviamente, questo non significa non avere un limite di spesa, però la società potrà operare abbastanza tranquillamente.

Milan, 100 milioni per il calciomercato
Milan, buon margine di spesa per gli acquisti (Ansa Foto) – MilanLive.it

Il Corriere dello Sport spiega che il budget oscilla tra i 90 e i 100 milioni di euro. I rossoneri incasseranno poco meno di 50 milioni per la partecipazione alla prossima Champions League, il secondo posto nell’ultima Serie A vale 17 milioni e ci saranno anche i soldi dei riscatti di alcuni giocatori che entreranno in cassa. Tra Charles De Ketelaere (Atalanta), Alexis Saelemaekers (Bologna), Junior Messias (Genoa) e Rade Krunic (Fenerbahce) dovrebbero entrare quasi 40 milioni. Senza dimenticare il discorso sponsor.

Il Milan avrà un buon margine per comprare. Poi se dovessero arrivare offerte shock per uno dei titolarissimi della squadra, allora non si può escludere una cessione che andrebbe ad aumentare ulteriormente il budget per il mercato. Abbiamo già visto con Sandro Tonali, venduto per circa 70 milioni al Newcastle United, che nessuno è intoccabile di fronte a cifre altissime.

Normale temere un po’ le partenze di Mike Maignan e Theo Hernandez, entrambi in scadenza a giugno 2026. Ma la dirigenza rossonera vuole provare a tenerli e spera di raggiungere gli accordi con i loro agenti per rinnovare. Vedremo se le trattative andranno a buon fine, non sarà semplice: in ballo ci sono cifre abbastanza elevate e non mancano società estere che tentano i due nazionali francesi.

Impostazioni privacy