Scambio Bologna-Juventus: così i bianconeri prendono Zirkzee e Calafiori

In casa Juventus si lavora già alla prossima stagione. Giuntoli vorrebbe consegnare a Thiago Motta due dei suoi principali pupilli.

La Juventus ha raggiunto suo malgrado l’obiettivo minimo stagionale qualificandosi per Champions League e tornando a vincere un trofeo come la Coppa Italia. Nonostante ciò il club ha chiuso i rapporti con il tecnico Allegri ed è pronto a ripartire – in attesa dell’ufficialità – da Thiago Motta, rivelazione di questa stagione, sulla panchina del Bologna.

Zirkzee alla Juve, c'è il mega scambio
mega scambio Bologna-Juve, affare sorprendente (Lapresse) Milanlive

Juventus e Bologna saranno entrambe protagoniste della prossima Champions League, anche se ci sono arrivate in maniera molto diversa. Per i bianconeri era un obbligo e sono arrivate anche critiche visto un difficile finale di stagione, il Bologna invece ha realizzato un’impresa storica. Thiago Motta ha trascinato i felsinei a un risultato che mancava da decenni e finalmente sono riusciti ad ottenerlo. Sia Giuntoli che Sartori stanno lavorando al mercato, Juve e Bologna saranno tra le protagoniste assolute dei prossimi mesi.

Non è un segreto che l’obiettivo principale bianconero sia il difensore del Bologna Riccardo Calafiori, pupillo di Motta e tra le rivelazioni dell’ultimo campionato. I costi per il calciatore non sono esorbitanti e la Juve vuole accontentare le prime richieste del tecnico oriundo; non solo Calafiori, la società bianconera sarebbe intenzionata a regalarsi un doppio colpo dal Bologna, Calafiori e il talento olandese Joshua Zirkzee.

Calciomercato Juve, pronto un mega scambio con il Bologna

La Juve è pronta a un mercato da protagonista, ma Giuntoli è consapevole che deve prima cedere e poi comprare. La priorità è abbassare il monte ingaggi e allo stesso tempo creare una squadra competitiva. Secondo alcune indiscrezioni Juve e Bologna sarebbe pronte a realizzare un mega scambio, i rumors dell’ultim’ora hanno lasciato increduli i tifosi.

La Juve avrebbe offerto i cartellini dei giovani Hujisen e Miretti oltre a quello del polacco Arkadiusz Milik per arrivare a Calafiori e Zirkzee. Un affare per entrambi i club, con la Juve che perderebbe due giovani interessanti, ma allo stesso tempo chiuderebbe per due campioni in rampa di lancio.

scambio Juve-Bologna, Giuntoli stravolge tutto
Zirkzee alla Juve, pronto un mega scambio (Lapresse) Milanlive

Il Bologna, oltre a calciatori pronti per l’Europa, avrebbe anche un importante conguaglio economico con il quale ripartire e avere i fondi necessari per fare nuovi colpi di calciomercato. Il Bologna è in primo luogo a caccia di un nuovo tecnico, l’obiettivo è trovare un’alternativa a Thiago Motta e al momento Italiano è favorito rispetto a Tedesco o altri nomi per la panchina. La società è al lavoro e intanto occhio allo scambio con la Juve.

Impostazioni privacy