Concorrenza battuta: lo prende l’Inter, affare in Serie B

Beppe Marotta si prepara ad un colpo direttamente dalla Serie B: ci sono le condizioni per la firma immediata

Un’estate bollente attende la Milano nerazzurra. Dopo la conquista della seconda stella, Beppe Marotta non si ferma e ha intenzione di estendere il gap con le inseguitrici.

L'Inter pesca in Serie B: concorrenza battuta
Ancora un colpaccio: dalla Serie B all’Inter (Ansa) – Milanlive.it

In tal senso, l’amministratore delegato dell’Inter ha già in mente diverse operazioni da mettere nero su bianco. Ovviamente, sin dallo scorso gennaio, la dirigenza meneghina ha già chiuso due importanti affari a parametro zero.

Piotr Zielinski dal Napoli e Mehdi Taremi dal Porto, ambedue a scadenza il 30 giugno 2024, firmeranno con l’Inter andando a rimpolpare centrocampo e attacco di Simone Inzaghi. Ora come ora, il nodo più spigoloso da sciogliere rimane sempre quello legato al rinnovo di Lautaro Martinez.

Il capitano dell’inter, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe avanzato richieste elevatissime per prolungare l’accordo in scadenza il 30 giugno 2026. Oltre 12 milioni all’anno, con l’Inter ferma a 9-10: una cifra che non potrà ne vorrà superare da qui ai prossimi mesi.

Ecco perché l’ombra dell’addio del ‘Toro’ può davvero spaventare la tifoseria nerazzurra che quest’anno, ancor di più, ha saputo apprezzare le gesta della punta argentina specialmente nella corsa al tricolore.

Per quel che concerne le entrate pare proprio che Beppe Marotta sia orientato ad attingere dal campionato di Serie B. C’è un calciatore che piace molto al dirigente interista e che potrebbe finire per approdare nei mesi estivi.

Addio Serie B: in estate firma con l’Inter

Una delle realtà più importanti e per certi versi inaspettate che ha chiuso l’annata calcistica con la retrocessione in Serie B è il Sassuolo. E tra le file dei neroverdi c’è un calciatore di grande esperienza che Marotta segue con interesse.

L'Inter pesca in Serie B: concorrenza battuta
Occasione in Serie B: lo prende l’Inter (Ansa) – Milanlive.it

Si parla di Andrea Consigli, esperto portiere che quest’anno ha in innumerevoli occasioni salvato la porta del Sassuolo. Miracolo dopo miracolo, però, il classe ’87 non è riuscito a salvare i suoi dalla retrocessione. Adesso, con il contratto in scadenza il 30 giugno 2024, pare proprio che il suo futuro possa essere all’Inter come vice Sommer.

Ma ad una condizione. In questo momento nel gruppo allenato da Simone Inzaghi vi è Emil Audero, arrivato l’anno scorso in prestito dalla Sampdoria. Se l’estremo difensore di origini indonesiane non dovesse essere riscattato dai blucerchiati, allora la pista Consigli sarebbe destinata a decollare.

Un affare, l’ennesimo, a zero e che porterebbe esperienza, carisma e talento tra i pali della ‘Beneamata’. Per un Inter sempre più forte e convinta di potersi ripetere anche nella nuova stagione.

Impostazioni privacy