Un sì da 65 milioni: se ne va in Premier, il Milan è spiazzato

Il futuro di un talento interazionale potrebbe essere a Londra e non a Milano: ecco le ultime indiscrezioni dall’Inghilterra.

Il Milan deve prendere un grande attaccante per sopperire alla partenza di Olivier Giroud e per fare un upgrade nel reparto. Il francese ha fatto molto bene nei tre anni in rossonero ma, a prescindere dal suo addio, sarà importante comprare un titolare capace di garantire un buon numero di gol.

Milan, Sesko all'Arsenal
Arsenal, arriva un obiettivo del Milan? (Ansa Foto) – MilanLive.it

Da tempo ripetiamo che Joshua Zirkzee è uno dei sogni di mercato della dirigenza. Non è un killer d’area di rigore, però l’olandese ha enormi capacità tecniche che lo rendono abile anche fuori dall’aera e nel servire assist ai compagni. Ha i margini per crescere e diventare ancora più incisivo sotto rete.

Il costo del cartellino non è un problema, dato che c’è una clausola di risoluzione fissata a 40 milioni di euro, un prezzo che i rossoneri sono disposti a pagare. Invece, è problematico accordarsi con Kia Joorabchian: l’agente dell’attaccante del Bologna vuole una commissione da oltre 10 milioni per il trasferimento del suo assistito. Senza dimenticare che il Bayern Monaco ha un diritto di riacquisto del cartellino, sempre per 40 milioni.

Obiettivo sfumato: per il Milan impossibile competere

Da mesi vanno avanti i contatti per Zirkzee, che gradirebbe un eventuale passaggio al Milan. Rimanere in Serie A è la sua priorità, anche se non gli mancano offerte dall’estero. E non mancano neanche nomi alternativi a quello dell’olandese nella lista di Geoffrey Moncada e Zlatan Ibrahimovic.

Milan, Sesko all'Arsenal
Arsenal, arriva un obiettivo del Milan? (Ansa Foto) – MilanLive.it

Un altro centravanti che piace molto alla dirigenza è Benjamin Sesko, per il quale ci furono degli approcci già da parte di Paolo Maldini quando militava nel Salisburgo. Il 21enne sloveno gioca nel Lipsia, che lo ha comprato per 24 milioni dai “cugini” austriaci (proprietà Red Bull per entrambe le squadre). La sua prima stagione in Germania è stata positiva: 18 gol e 2 assist in 42 presenze.

Un altro obiettivo complicato per il Milan, data la forte concorrenza di società della Premier League e i costi dell’operazione. Il Mirror ha rivelato che in pole position c’è l’Arsenal, che ha già detto sì a un trasferimento nella squadra allenata da Mikel Arteta. L’agente Elvis Basanovic ha assistito ad alcune partite di Gunners in questa stagione e vede di buon occhio un trasferimento a Londra del suo assistito.

La fonte inglese assegna a Sesko un valore di 45 milioni di sterline (circa 52,8 milioni di euro), ma ce ne potrebbero volere di più. Infatti, nelle scorse settimane in Germania è emerso che il valore della clausola di risoluzione del bomber sloveno è salita da 50 a 65 milioni di euro. Questo perché nell’accordo contrattuale è previsto che la cifra possa aumentare in base al rendimento. Il Lipsia, che vorrebbe anche cercare di rinnovare, probabilmente chiederà quella somma per vendere il suo gioiello. L’Arsenal non dovrebbe avere problemi a versare questa somma.

Impostazioni privacy