L’esterno se ne va: il Milan lo sacrifica per il bomber

Il Milan deve compiere scelte importanti sul mercato: il sacrificio di una pedina per arrivare al nuovo bomber per i rossoneri

Non si riparte da zero, per il Milan, ma di certo alla ricerca di nuovi equilibri e nuovi capisaldi. I rossoneri non sono l’unica big che ha deciso di avviare un nuovo ciclo, nella consapevolezza che però non sarà facile imporsi sulla concorrenza.

Milan, sacrificio dell'esterno per il bomber
Il Milan cerca un bomber di alto livello: chi può raccogliere l’eredità di Ibrahimovic (fonte: © LaPresse) – Milanlive.it

Sono tanti i punti in cui intervenire, in una squadra che ha mostrato tanto talento ma anche diverse criticità. Oltre alle sostituzioni necessarie. Quella dell’allenatore, con Paulo Fonseca che sembra il nome designato, per raccogliere la panchina che fu di Pioli. Ma anche quelle legate a un difensore centrale di spessore e a un attaccante di grido, stanti gli addii di Kjaer e Giroud per scadenza di contratto e limiti di età.

Specialmente la ricerca del centravanti sarà un passaggio chiave per le ambizioni milaniste della prossima annata. I nomi sul piatto non mancano di certo, occorrerà un grande colpo per puntare in alto. Un profilo che piacerebbe a tutti, eccome, nella dirigenza, c’è già da tempo. Per questo tipo di nome, il Milan sembrerebbe disposto a tutto.

Milan avanti tutta per Zirkzee: la carta per l’attaccante

Del resto, impossibile trovare qualcuno in giro per l’Europa che a livello calcistico non sia rimasto conquistato dalle doti di Joshua Zirkzee. L’attaccante olandese ha incantato con numeri di alta scuola, la fisicità di un centravanti unita a movenze quasi da ballerino e tocchi di altissima scuola.

Milan, la carta per arrivare a Zirkzee
Joshua Zirkzee, il Milan si gioca il jolly per l’olandese (fonte: © LaPresse) – Milanlive.it

Un giocatore che ricorda tanto l’Ibrahimovic prima maniera, forse non per caso. E infatti lo svedese si rivede molto in lui. Le giocate di Zirkzee sono state determinanti per condurre il Bologna in Champions League e hanno acceso su di lui riflettori da tutte le big europee.

Le condizioni per il suo acquisto sono piuttosto chiare. Una clausola da 40 milioni di euro da pagare, con il Milan che sul piatto potrebbe mettere una carta importante. Vale a dire, un possibile sconto sul riscatto di Saelemaekers per il Bologna. Riscatto per il belga fissato a 10 milioni di euro, che potrebbe essere lievemente ridotto nell’ambito dell’operazione. Confermare l’esterno, per i rossoblù, sarebbe fondamentale. In rosa, ci sarebbe un giocatore con già tanta esperienza di partite europee ad altissimo livello.

Impostazioni privacy