Il Milan rinuncia all’acquisto: “Pista non praticabile”

E’ iniziata da tempo la caccia all’attaccante in casa Milan. Il noto giornalista fa il punto della situazione: ecco chi non arriverà

E’ sempre più una corsa ad ostacoli l’acquisto del centravanti. Il Milan ha necessità di mettere le mani su un nuovo bomber, ma al 3 giugno si fatica a capire chi potrà essere. Il club rossonero è chiaramente chiamato a trovare l’erede di Olivier Giroud che non rinnoverà il proprio contratto per trasferirsi in America, ai Los Angeles FC, per giocare nella Major League Soccer. 

Milan, Sesko si allontana
Milan, Sesko si allontana (LaPresse) – MilanLive.it

I nomi fatti in queste settimane, in realtà, non sono tantissimi, ma si vive costantemente su un’altalena di notizie, in cui oggi sembra più vicino un giocatore, mentre ieri lo era un altro e domani chissà. Negli ultimi giorni così sembra essere un po’ più lontano Joshua Zirkzee. La clausola rescissoria di 40 milioni di euro è certamente alla portata, ma le commissioni e il ritorno di fiamma del Bayern Monaco sembrano complicare l’affare. Ma l’olandese appare, comunque, essere il preferito.

Un altro profilo di cui si è parlato tanto è Benjamin Sesko, che ha un costo più elevato, di ben 65 milioni di euro. Ma nonostante questo da alcuni è stato indicato come l’attaccante in prima fila. Non è così, invece, per Moretto che su The Daily Briefing esclude la possibilità di vedere il giocatore 21enne slovacco con la maglia del Diavolo: “Ho letto molte cose sull’attaccante del Lipsia, Sesko, ma non credo che sia un’opzione praticabile per il Milan”, ha sentenziato il noto giornalista.

Il Milan molla Sesko, ecco le alternative

Il rischio che il Milan alla fine si accontenti di un’alternativa non è certo basso. Così i tifosi temono di vedere un profilo di secondo piano.

Milan, Sesko si allontana
Milan, tutti i nomi per l’attacco (LaPresse) – MilanLive.it

Sul taccuino di Geoffrey Moncada continua ad esserci Gimenez del Feyenoord, ma il suo costo non è certo così basso. Serviranno, infatti, almeno 50 milioni di euro per convincere gli olandese a cedere il loro bomber. Attenzione, dunque, ad altre idee, mai del tutto cancellate.

Non si possono escludere cosìGuirassy dello Stoccarda, che però piace tanto al Borussia Dortmund, e Jonathan David. Il canadese non ha più un costo proibitivo come in passato per via di un contratto in scadenza il 30 giugno 2025 e può così lasciare Lille per poco più di venti milioni di euro. Va ricordato, che per tutti i giocatori nominati, c’è da fare i conti con concorrenze agguerrite, soprattutto dalla Premier League

Impostazioni privacy